Pordenone: match ad alto grado di difficoltà contro l’imbattuta capolista Bergamo

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Ufficio Stampa Prata

Di Redazione

Al PalaPrata arriva l’indiscussa capolista del Girone Blu di questa Serie A2. L’Olimpia Bergamo ha uno score immacolato che recita 9 nella casella vittorie e “zero tondo” in quella delle sconfitte.

Gli orobici di Coach Spanakis vogliono assolutamente mantenere il trend positivo, ma la Tinet Gori Wines non intende recitare il ruolo di vittima sacrificale.

L’Olimpia esprime un gioco veloce e per niente scontato grazie alla bravura del palleggiatore argentino Garnica. L’opposto è il giovane Yuri Romanò che ha una buona battuta salto spin oltre che un attacco mancino temibile. In banda l’ucraino Shavrak e il veneziano di scuola Sisley Nicola Tiozzo.

Al centro Cargioli che condivide con il nostro Matteo Bortolozzo la vetta della classifica dei migliori “muratori” del campionato, e il suo collega Erati che nello stesso ranking è quarto.

In casa Tinet Gori Wines Coach Sturam ha chiesto a S. Nicolò un regalino: poter fare delle scelte col roster completo e in salute. Ad essere in forte dubbio per la partita di domani questa volta è Giuseppe Della Corte. In caso di forfait dell’opposto di Acquaviva delle Fonti è pronto il sempreverde Andrea Radin.

L’appuntamento è per domani sera alle ore 20.30 al PalaPrata. Partita visibile anche in diretta streaming su LegaVolleyChannel

Ricordiamo che durante le vacanze di Natale sarà possibile vedere i nostri Passerotti in azione. Sabato 22 ci si scambierà gli auguri in occasione del match casalingo con Ortona. Il 26 dicembre si potranno seguire i Passerotti in trasferta a Cantù, mentre l’ultimo match dell’anno al PalaPrata sarà sabato 29 dicembre contro Elios Catania

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD