Davide Mazzanti e il futuro delle azzurre: “Voglio portare queste ragazze a fare qualcosa di eccezionale”

LEAD_BASE_ALD
Foto ANSA / ETTORE FERRARI

Di Redazione

Il successo ottenuto ai Mondiali 2018 continua a risuonare. Dopo aver vinto il premio come squadra dell’anno ai Gazzetta Awards 2018, il ct azzurro Davide Mazzanti predica calma e attenzione. Come riportato sul sito “ANSA.it” infatti, bisogna lavorare giorno per giorno per dimostrare a tutti che l’Italia può giocarsela con tutte.

Il ct della Nazionale di pallavolo femminile Davide Mazzanti si augura che “l’amaro in bocca” lasciato dall’argento Mondiale possa spingere le azzurre “a fare qualcosa di eccezionale” nel 2019, a partire dagli Europei: “Non credo, però, che se avessimo vinto il titolo iridato sarebbe cambiato molto, ma il risultato mi spinge ancora di più a portare queste ragazze a fare qualcosa di eccezionale. Lo hanno dimostrato, adesso dobbiamo lavorare giorno per giorno per far vedere al mondo che non era un caso stare lì con le migliori”.

Mazzanti, a margine dei ‘Gazzetta Awards 2018’, è soddisfatto dei risultati ottenuti quest’anno: “E’ un bilancio molto positivo. Il pericolo ora è pensare che noi siamo il futuro. Noi siamo il presente e dobbiamo muoverci con l’idea di vivere il presente in maniera consapevole, poi il futuro sarà solo la conseguenza. Spostare l’attenzione troppo avanti rischia di farci perdere il gusto del percorso. L’obiettivo principale deve essere la qualificazione olimpica”.

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC