Lo sfogo del Pres. di Verona: “Devono farsi un bagno di umiltà, altrimenti via da subito!”

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto BluVolley Verona

Di Redazione

Una sconfitta che brucia, che fa male. Non tanto per l’avversario, ma per l’atteggiamento della squadra. Duro lo sfogo del Presidente della BluVolley Verona, Stefano Magrini, ai microfoni di Telenuovo, riportato nel Tg Gialloblu, al termine della partita tra la sua Calzedonia Verona e la Kioene Padova.

Una sconfitta che fa male, soprattutto in una partita che era molto sentita da voi e che la squadra non è riuscita a portare a casa. “E’ il momento più brutto da quando sono presidente. Non accetto una sconfitta del genere, in questo momento proprio non riesco a digerirla. Una squadra che ha un budget tre volte superiore a quello di Padova. Ci sta la sconfitta ma non in questa maniera. Non è il mio carattere, la squadra non rispecchia il mio carattere, la mia forza di volontà. Io mi alzo alle cinque e mezza di mattina, lavoro quindici ore al giorno dal lunedì al sabato e do il massimo quando sono nella mia azienda e loro non rispecchiano la mia azienda! Stanno umiliando la nostra società e questo non lo accetto e non lo posso più accettare”.

La squadra che abbiamo visto in avvio di campionato nonostante le due sconfitte, con Perugia e Civitanova, purtroppo non si vede più da qualche partita e c’è soprattutto la tendenza di partire con il freno a mano tirato e quindi di conseguenza di portate la partita con un peso da recuperare. “L’impressione è che questa società gli stia dando troppo. Ci sono giocatori che sono venuti qua e hanno detto: che società, che organizzazione, ci sono tutte le possibilità per fare bene. Ecco, si stanno adagiando forse ad una città meravigliosa, a della gente meravigliosa, ad una società strutturata. Io non lo accetto! Devono farsi un bagno di umiltà subito e iniziare a tirare fuori i così detti.. perché non posso andare avanti così! Chi ci sta, ci sta, altrimenti via, ma via da subito! Io non accetto una situazione del genere”.

Ecco il link dove poter ascoltare l’intervista: 

https://www.tggialloblu.it/pages/762765/volley/lo_sfogo_di_magrini_caccio_tutti_e_un_disonore.html

LEADERBOARD_GPCAR_2008