L’Acqua & Sapone Roma Volley attende la capolista Mondovì

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC
Foto Ufficio stampa Acqua & Sapone Roma Volley Group

Di Redazione

Come una barca a vela in piena regata, nella prima parte il vento non è stato dei migliori. Ma ora con il giro di boa cambierà e siamo certi arriverà di bolina, ovvero spingerà l’imbarcazione della Roma Volley Group verso la linea del traguardo, quell’obiettivo inseguito da inizio stagione. C’è grande voglia e determinazione in questa seconda parte della prima fase di mutare lo stato delle cose, di prendersi sul campo questa benedetta vittoria, inseguita, desiderata e anche sfiorata proprio come domenica scorsa sul campo di Martignacco. Avanti 2-1 la situazione si è capovolta e ancora una volta nel rush finale è stato pagato un dazio troppo alto, gli errori sono stati fatali. La squadra ha lottato fino alla fine, da quel 13-13 è mancata la zampata finale perché l’occasione c’è stata. Ora sotto con il girone di ritorno con tanti scontri diretti in casa. Si riparte da Mondovì, da dove tutto è iniziato, da dove in quella prima partita sono state gettate le basi, un 3-2 di rincorsa, di quelli che fanno vedere l’orizzonte limpido.

E lo è ancora, come afferma l’alzatrice Erica Vietti.

Speriamo di riprendere quella corsa, di ripeter quella partita, magari con un risultato diverso. Siamo pronte e motivate, abbiamo la giusta consapevolezza per far bene. Dobbiamo avere la calma per poter affermarci, ci manca solo la vittoria, ma siamo certe che presto arriverà. Mondovì è una grande squadra, leader del girone. Abbiamo dimostrato di lottare con tutte le squadre, sono convinta che una volta arrivato il primo successo ne seguiranno altri, dobbiamo solo sbloccarci”.

La corazzata piemontese arriverà domenica alle ore 17.00 al PalaDiFiore carica e motivata, Roma potrà contare sulla carica del suo pubblico. La vela è ben issata, il vento soffierà.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC