B2 f: una pragmatica Conad Alsenese centra l’obiettivo di giornata in tre set contro la Serteco V.School Genova

LEAD_Alfapaint_istit
(photo credit Laura Rovellini)

Di Redazione

Un compito richiede innanzitutto concretezza e per renderlo migliore anche forma e stile. Una pragmatica Conad Alsenese – nel corso del settimo turno di campionato – svolge il suo dovere battendo in casa la Serteco V.School Genova per 3-0 (25-18, 25-21, 25-23) salendo al quinto posto a quota 13 in coabitazione col Brembo Volley Team (davanti per il quoziente set).

Il duplice obiettivo di giornata per le ragazze di coach Lorenzo Marsigli era quello di riscattare la deludente prestazione del sabato precedente cercando di conquistare il bottino pieno contro una formazione, la Serteco appunto, che arrivava invece da un derby vinto in modo rotondo, e anche quello di sfatare un piccolo tabù negativo di questo primo quarto di stagione che le vedeva sempre sconfitte al tie-break contro le squadre di Genova.

Il punteggio finale – importantissimo ai fini della graduatoria e del morale – parla da sé anche se bisogna riconoscere che il risultato appare bugiardo: le gialloblu hanno viaggiato praticamente a due velocità, giocando contratte per quasi due-terzi dei rispettivi set, trovando tuttavia lo sprint decisivo nei finali grazie ad una maggiore, e rispolverata, solidità psicofisica.

Per Amasanti e compagne si prospetta un finale di 2018 davvero tosto iniziando dal derby di Fiorenzuola della prossima giornata, nel quale bisognerà dimostrare di saper svolgere molto bene i compiti assegnati.

La partita – Gli spunti di interesse della sfida tra Conad Alsenese e Serteco V.School Genova erano dati dal risultato della settimana prima, dove entrambe le squadre erano reduci dai rispettivi derby locali, chiusi per 3-0 in modo diametralmente opposto l’uno e dall’altro (sconfitta per le padrone di casa, vittoria per le liguri). Le gialloblu di mister Lorenzo Marsigli partono con un cambio rispetto alle scorse gare con Fanzini opposto in diagonale a Lancini, Candio in banda insieme a Marc, sempre Fava-Rovellini al centro e Pastrenge libero, mentre coach Ivana Druetti risponde con Puce al palleggio, Villa opposto, De Marco-Cappai in posto quattro, Scapati-Poggi centrali e Mukaj libero.

L’inizio sorride alla Conad che grazie ad un muro di Marc va sull’8-5, salvo arenarsi in maniera netta (11-12) obbligando il tecnico Marsigli a fermare il tempo. I soliti spettri della discontinuità alsenese riaffiorano ma tre fast identiche e consecutive di Fava, con in mezzo un time out genovese, riportano il buon umore (17-15). La Serteco non molla ma deve cedere sotto i colpi di Marc, autrice nel primo set di un vero e proprio “one-woman show” con 9 punti: un suo ace fissa il 25-18.

Il secondo parziale rispecchia parte del primo, con la differenza che la Serteco conduce le danze fin dai primi scambi (7-8). Un muro di Rissetto (subentrata a Cappai) firma il +4 ospite (7-11) dopo che Marsigli aveva provato a scuotere le sue prima inserendo Visconti per Fanzini e Caimi per Lancini e poi chiamando un time out discrezionale. La rincorsa della Conad è lenta ma inesorabile, un block-in di Fava riporta il vantaggio (18-17), poi la Serteco si fa male da sola con due falli che consegnano un margine più rassicurante alle padrone di casa prima che una doppia di Puce determini il 25-20.

La terza frazione si apre subito con un colpo di De Marco che stende in carambola Lancini e Marc (avvicendata temporaneamente da Caimi per verificare le condizioni per la pallonata ad un occhio) e prosegue con le ospiti decise a riaprire i giochi (2-5, 5-8). La Conad rimonta e la situazione di parità persiste fino a quota 12, finchè non entra in scena Fanzini che trascina le sue compagne fuori dalle sabbie mobili (15-13) con tre attacchi consecutivi. Lo sforzo non basta per scrollarsi di dosso le genovesi, che ritrovano il vantaggio nelle battute finali (18-19) ma ancora Fanzini e Marc riportano avanti l’Alsenese (24-20). Il traguardo è lì a pochi passi ma bisogna soffrire oltremodo per tagliarlo: la Serteco annulla tre match-ball prima che un attacco lungo di Pilato sancisca il 25-23 per il definitivo 3-0 Conad.

Le dichiarazioni – “Dopo la partita persa della settimana scorsa era importante recuperare sicurezze oltre che i punti per mantenere la classifica e devo dire che stasera si è vista in campo un’altra squadra. Sono contenta perchè quella di sabato era stata una brutta sconfitta, dove eravamo entrate in campo praticamente senza giocare, e stasera abbiamo avuto un riscatto che fa tanto morale, anche in vista del derby della prossima giornata in casa di Fiorenzuola. Penso che in questi mesi il lavoro in palestra sia stato tanto, abbiamo avuto alti e bassi abbastanza evidenti e credo che piano piano stiamo trovando il nostro equilibrio, ma l’importante è avere in mente l’obiettivo restando concentrate. Chiaramente ogni partita fa storia a sé, la sconfitta di Gossolengo è andata, quindi pensiamo solo positivo”.

CONAD ALSENESE-SERTECO V.SCHOOL GENOVA 3-0 (25-18, 25-21, 25-23)

Conad Alsenese: Lancini 3, Fanzini 16, Fava 12, Candio 3, Rovellini 4, Marc 18, Pastrenge (L); Visconti, Caimi. N.e.: Amasanti, Domeniconi (L), Sajin. All.: Lorenzo Marsigli, v.all. Alessandro Sartor.

Serteco V.School Genova: De Marco 7, Cappai 2, Villa 14, Scapati 10, Puce, Poggi 2, Mukaj (L); Grotteria 2, Pilato 5, Rissetto 3. N.e.: Stasi, Vita (L), Scotto Busato. All.: Ivana Druetti, v.all. Patrick Graziano

Ace: Conad 5, Serteco 3. Muri: Conad 4, Serteco 5. Attacco: Conad 37%, Serteco 29%. Ricezione: Conad 58%, Serteco 55%.

Arbitri: Matteo Bosio, Antonella Zaccaria.

Durata set: 24′, 26′, 30′. Totale: 1h20′.

Risultati partite 24 novembre 2018 – 7a giornata B2 femminile – girone B

Caseificio Paleni Casazza-Busa Foodlab Gossolengo 1-3

PSA Olympia Genova-Cartiera dell’Adda Mandello 3-0

Brembo Volley Team-Iglina Albisola Pallavolo 3-0

Dolcos Volley Busnago-Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 1-3

Elevationshop Crai Olginate-CBL Costa Volpino 3-1

Normac AVB Genova-Lemen Volley Almenno 3-1

Conad Alsenese-Serteco V.School Genova 3-0

Classifica: Busa Foodlab Gossolengo 18, Psa Olympia Genova 18, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 16, Brembo Volley Team 13, Conad Alsenese 13, Caseificio Paleni Casazza 12, Lemen Volley Almenno 12, Cbl Costa Volpino 10, Elevation Crai Olginate 10, Serteco V.School Genova 8, Dolcos Volley Busnago 6, Cartiera dell’Adda Mandello 6, Normac AVB Genova , Iglina Albisola Pallavolo 0.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_Alfapaint_istit