Tie-break vincente: Futura corsara a Vigevano!

LEAD_Alfapaint_istit
(foto Giovanni Pini)

Di Redazione

Un match dai due volti vede la Futura Volley Giovani mantenere l’imbattibilità in campionato e, contemporaneamente, superare un altro esame nell’ostico ambiente del PalaBonomi: Cialfi e socie si impongono al tie-break sulle padrone di casa della Florens Vigevano e ritornano a casa con due punti preziosissimi, utili a tenersi al comando del girone A.
La chiusura del secondo set, vinto dalle Cocche per 14-25, è stata illusoria: conquistato il terzo in rimonta, le padrone di casa hanno viaggiato sull’entusiasmo di un pubblico caloroso per agguantare in rimonta la quarta frazione e prolungare la disputa. E nonostante la Florens abbia approfittato del gran numero di errori non forzati da parte delle bustocche (13 in attacco, ben 12 al servizio), è stata proprio la Futura a ribaltare nuovamente l’inerzia della gara evitando di soccombere a una situazione emotiva difficile: le sortite offensive della coppia Moretto-Zingaro (rispettivamente 25 e 23 punti) e i muri di Salvi (7), così come l’apporto di tutte le atlete messe in campo da coach Lucchini, hanno contribuito a lasciare immacolata la casella delle sconfitte stagionali. Un bel viatico in vista del super match di sabato prossimo, che ci vedrà affrontare la Picco Lecco al San Luigi.

PRIMO SET: La Futura approccia il match schierando la sua formazione-tipo, con le diagonali Cialfi-Moretto, Rrena-Zingaro, Veneriano-Salvi e Danielli libero; la Florens risponde con Gullì-Mo, Coulibaly-Milocco, Facendola-Crotti e Giacomel libero. Il primo break è biancorosso ed arriva sul 3-5, causato da un errore in attacco di Mo; Vigevano alza il muro e due block-in consecutivi la riportano in parità (6-6), fatica però nel resto dei fondamentali e un servizio errato la fa tornare all’inseguimento (7-9). Moretto colpisce bene da posto 2 chiudendo un’azione difficile (9-11), ed è sempre l’opposto biancorosso a realizzare i due punti successivi (10-13); le padrone di casa tornano aggressive e un ace di Mo riporta le squadre in parità (14-14). I due team mettono in campo una lunga fase di botta e risposta, in cui le esterne biancorosse tentano più volte di mettere in difficoltà la Florens: a spuntarla per prima è la Futura con una chiusura a rete di Moretto (18-20), vantaggio ampliato dal pallonetto lungo di Rrena (19-22). Danielli salva un pallone clamoroso e le bustocche arrivano in sicurezza al set point (20-24), concretizzato da Veneriano (21-25).

SECONDO SET: Le pavesi piazzano il primo vantaggio piegando la resistenza di Rrena in ricezione (2-0); sono ancora le esterne, però, a confezionare una mini-rimonta suggellata dall’ace di Moretto e dal muro di Zingaro (3-6). Di nuovo Zingaro infila un colpo imprendibile dalla seconda linea (4-8), vantaggio dimezzato dal mani out di Coulibaly (7-9); una Moretto in grandissima forma mette a segno la doppietta del nuovo +4 biancorosso (8-12). Il servizio vincente di Rrena consente alle Cocche si staccare decisamente la concorrenza (8-14), la distanza è ampliata da tre muroni consecutivi di Giulia Salvi (8-17); il più dieci è opera nuovamente di Moretto, che mette a segno dalla sua mattonella preferita (9-19). La Futura può così veleggiare in scioltezza verso la fine della frazione, senza disdegnare belle fasi offensive ad opera di Veneriano (11-23) e – dopo 3 punti avversari consecutivi, a seguito dell’ingresso di Magani per Gullì – Rrena (14-25).

TERZO SET: E’ ancora la Florens a iniziare meglio il periodo sfruttando qualche indecisione biancorossa di troppo nelle retrovie (3-0), a seguito del cambio Ndoci-Rrena il muro di Veneriano restituisce vigore alle ospiti (2-4) ma è nuovamente Vigevano a rimettersi immediatamente in carreggiata (6-2). La Futura non trova la quadra in ricezione e costringe l’attacco a forzare soluzioni poco fruttuose (8-3), sul 10-4 coach Lucchini cambia diagonale inserendo Grippo e Francesconi per Moretto e Cialfi. Ndoci spegne in rete il suo attacco da posto 2 e le padrone di casa volano a +7 (13-6), è la stessa schiacciatrice però a piazzale l’ace che vale il 14-8; nuova battuta vincente della numero 9 che porta la Futura più vicina alla linea di galleggiamento (14-10), la Florens però ritrova lucidità e sfrutta un nuovo errore in attacco per portarsi 17-10. Il primo tempo di Veneriano vale il 18-13, Busto però non riesce a ricucire lo svantaggio (pipe di Mo, 21-16); Vigevano si spiana quindi la strada verso l’1-2 grazie ai colpi di Crotti e Facendola (25-19).

QUARTO SET: Le Cocche trovano la quadra in apertura di e sono brave a spimgersi fino al 4-6, ma una reazione di Vigevano ribalta risultato e inerzia (9-7); il muro di Salvi rimette il punteggio in parità (9-9). Una lunga fase di equilibrio viene chiusa a favore della Florens (14-12), le biancorosse riprendono la parita solo al punto 17 e immediatamente dopo guadagnano il vantaggio (17-18). Moretto chiude la strada all’attacco avversario e regala alla Futura il primo doppio vantaggio (18-20); Vigevano accorcia (20-21) e trova subito pari e sorpasso (22-21). Il mani fuori di Mo (24-22) anticipa il 2-2, che arriva grazie a un ace pavese (25-22).

QUINTO SET: Mo apre il tie break con un lob vincente, ma é la Futura a portarsi in avanti (1-3); Cialfi sorprende la difesa avversaria con un tocco di prima intenzione e fissa il punteggio sul 2-5. Spinta da Coulibaly e dal pubblico di casa, Vigevano arriva al 6-6; il cambio di campo arriva a seguito di un muro di Cialfi (7-8). Il sorpasso porta la firma di Crotti (9-8) e il controsorpasso quella di Zingaro (9-10); l’errore offensivo di Mo regala a Busto il 10-12 e convince Colombo alla sosta, Zingaro colpisce nuovamente al rientro in campo (10-13) e apre la via per la vittoria biancorossa (12-15).

TABELLINO:

Florens Re Marcello Vigevano – Futura Volley Giovani 2-3 (21-25, 14-25, 25-19, 25-22, 12-15)

Florens Re Marcello Vigevano: Facendola 7, Crotti 15, Ghia ne, Mo 16, Milocco 11, Coulibaly 12, Faverzani 1, Trabucchi ne, Giacomel (L), Gullì 5, Armondi ne, Magani. All. Colombo. Battuta: errate 4, ace 5. Ricezione: 70% positiva, 32% perfetta, errori 6. Attacco: 31% positività, errori 12, murati 14. Muri: 9.
Futura Volley Giovani: Veneriano 11, Danielli (L), Cialfi 3, Grippo, Ndoci 3, Francesconi, Rigon 1, Salvi 11, Rrena 9, Moretto 25, Zingaro 23. All. Lucchini. Battuta: errate 12, ace 6. Ricezione: 60% positiva, 40% perfetta, errori 5. Attacco: 39% positività, errori 13, murati 9. Muri: 14.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_Alfapaint_istit