Un amore alla “Granda”! Wijsmans e Van Hecke presto sposi

LEADERBOARD_GPCAR_2008
credit Marco Collemacine - MC FOTOREPORTER

Di Redazione

Un amore, possiamo dire, nato sotto rete anche se in realtà lui è un ex pallavolista mentre lei gioca ancora. L’ex capitano di Cuneo Wout Wijsmans e l’opposto Lise Van Hecke, da quest’anno in forza alla Bosca San Bernardo Cuneo, convoleranno a nozze la prossima estate. Ecco la bella intervista apparsa oggi sulla “Gazzetta dello Sport” (clicca qui per l’articolo integrale).

Si sposeranno a luglio, il prossimo anno, ma qualche indizio già c’era stato: una foto su Instagram (di lei) con un anello che brilla, i calici alzati di fronte a visi sorridenti:
Ci siamo conosciuti in Belgio, a cena, in un ristoranteinvitati da una comune amica, anch’essa pallavolista. Poi ci siamo persi di vista. Altra occasione: festa privata, qualche messaggio su WhatsApp, gli incontri, la frequentazione e… il resto lo racconta l’anello che ho al dito”.

Dopo le nozze vivranno a Cuneo, compatibilmente con gli impegni di entrambi. «Siamo una coppia a cui piace stare a casa, alla sera, magari invitando amici […]. A casa cucina Wout, io aiuto. Lui e i cuneesi mi stanno confermando convinzioni che già avevo, per esempio tartufi e vini di altissimo livello (ride, ndr). Alla Fiera del Tartufo ad Alba abbiamo assaggiato, dieta permettendo, cose meravigliose».

Ho un ottimo rapporto con le figlie di Wout (nate dal matrimonio precedente dello schiacciatore, ndr). Jules ha 9 anni e Emma ne ha 11 anni, vengono spesso a Cuneo. Il periodo di Natale lo passeremo insiemeQuando so che lui è presente alla partita, per me diventa un punto di riferimento. Sono nata e cresciuta nel mondo del volley perché mia mamma Lief è stata giocatrice della nazionale belga, mentre mio padre Ludwig ha giocato in A1″.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE