Ecco i numeri della sfida tra Siena e Milano, in programma domani pomeriggio

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto Ufficio Stampa Emma Villas Siena

Di Redazione

E’ la vigilia della partita tra Emma Villas Siena e Revivre Axopower Milano, valevole per l’ottava giornata del campionato di Superlega, che verrà giocata al PalaEstra domenica 18 novembre a partire dalle ore 18.

Siena ha 3 punti in classifica (e una gara giocata in più, visto che mercoledì è stato disputato l’anticipo della nona giornata a Civitanova Marche contro la Lube), Milano ne ha 11. La Emma Villas arriva dalle due sconfitte in trasferta a Padova e a Civitanova Marche, entrambe con il risultato di 3-1, mentre i meneghini nell’ultimo turno hanno perso in casa al tie break contro Monza (21 punti per Abdel Aziz, 15 per Clevenot e 10 a testa per Basic e Piano).

Milano è una squadra che è stata costruita per fare bene – dichiara il libero della Emma Villas Siena, Andrea Giovi –, la loro classifica è anche un po’ bugiarda perché avrebbero potuto conquistare pure più punti. Hanno un grandissimo potenziale, speriamo di riuscire a contrastare la loro voglia di scalare altre posizioni in graduatoria. Noi a Civitanova Marche abbiamo dimostrato buone qualità, il nostro obiettivo è quello di riuscire ad avere maggiore continuità di gioco nella prossima partita e conquistare punti importanti per la classifica”.

Il cammino della Revivre Axopower è fin qui composto da 3 vittorie e 4 sconfitte nei sette match disputati: nell’ultima partita sono stati 21 i punti di Nimir Abdel Aziz, olandese di 26 anni alla sua seconda stagione a Milano, che ha iniziato la sua carriera nel volley come palleggiatore e che adesso gioca con ottimi risultati da opposto. In cabina di regia nel team meneghino ci sono Marco Izzo e Riccardo Sbertoli. Al centro agiscono il 22enne sloveno Jan Kozamernik, ex Trento, e Matteo Piano, ex Modena e medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio con la Nazionale italiana. In banda il 23enne canadese Stephen Maar, ex Padova e Verona e al suo terzo anno in Italia, il 24enne francese Trevor Clevenot (visto per due anni a Piacenza) ed il 23enne francese Luka Basic. In seconda linea a difendere nel team allenato da coach Andrea Giani c’è Nicola Pesaresi, 27enne ex Lube e Verona e alla sua settima stagione in Superlega.

Non esistono precedenti tra questi due team e nel match di domani non ci saranno neppure ex in campo.

La gara sarà visibile in diretta streaming in internet sulla piattaforma Eleven Sports.

Per poter assistere alla partita al PalaEstra è attiva la prevendita nei punti CiaoTickets e anche online all’indirizzo https://www.ciaotickets.com/evento/emma-villas-siena-revivre-axopower-milano?fbclid=IwAR3pWI1dayhTCBt1c6Sj8pSQksDxs2eHYccPrzBOB8EIljrFIUdYkzdF25k.

La biglietteria del PalaEstra aprirà domenica 18 novembre, giorno del match, dalle 10.30 alle 13 e dalle 15.30 in poi.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD – SOCAF-Acquarial_C