Marco Gaspari e il primato in classifica: “Grande partita. Bosetti? Quasi un robot…”

LEAD_BASE_ALD
Foto VBC Pomì Casalmaggiore (Facebook)

Di Redazione

Quarta vittoria consecutiva e primato in classifica. La Pomì Casalmaggiore si gode la vetta solitaria in A1 e il ritorno in campo di Caterina Bosetti. Soddisfatto coach Gaspari, come dichiarato dal tecnico casalasco a “La Provincia Cremona”

Vittoria, primato e pieno di soddisfazione per coach Marco Gaspari che ha buoni motivi per essere soddisfatto dopo il netto successo ai danni di Filottrano. «Credo sia stata una delle migliori partite di quest’anno e sono contento di questo anche se sono convinto che la squadra commetta ancora troppi errori in battuta. Su questo aspetto lavoreremo e non potevo nemmeno pensare di dare input tecnici avendo due giorni per preparare la partita. Sono molto contento per Caterina Bosetti, non solo per la giocatrice ma soprattutto per la ragazza perché ha ampiamente meritato di tornare in campo, ha lavorato tantissimo, quasi come un robot, e non vedeva l’ora di essere li con le compagne. La scelta è stata condivisa ed era già programmata quindi non attiene al piccolo problema che Marcon ha accusato in allenamento. D’ora in avanti so di poter contare su entrambe e sceglierò consapevole di questo».

Una partita che nascondeva insidie. «Sapevamo di aver di fronte una squadra pericolosa, che poteva darci fastidio, e siamo stati bravi ad impedirglielo. Abbiamo chiuso un mini ciclo con 12 punti, sappiamo di non essere ancora bellissimi ma siamo concreti ed è una qualità che mi piace moltissimo».

Coach Chiappini aggiunge «Non è stata una bella partita e non abbiamo saputo sfruttarla a nostro favore. Abbiamo commesso tantissimi errori anche in virtù del fatto che una squadra fisica come la Pomì ti costringe a forzare il colpo e a rischiare l’errore. Ora abbiamo Novara e Conegliano e cercheremo di usare queste partite per mettere altra benzina nel motore dato che Tominaga è arrivata da poco».

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC