La Volley Terracina suona la 5a sinfonia ed espugna Zagarolo

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto Ufficio Stampa Volley Terracina

Di Redazione

La Volley Terracina continua la sua marcia spedita e porta a casa un altro 3-0, il quinto consecutivo, a spese questa volta della Union Team Zagarolo, in poco meno di un’ora e trenta di gioco. Le ragazze di coach Pesce sembrano non conoscere altri risultati, al cospetto di qualsiasi avversario finora incontrato e anche sul campo della città prenestina, ha imposto il proprio gioco, con i reparti che migliorano partita dopo partita i loro meccanismi, dando vita a schemi fatti nella più totale coralità. Anche in questo caso hanno avuto la meglio su una squadra che, al di là della posizione che occupa in classifica, non veritiera a nostro avviso, è formata da giocatrici di livello che possono giocarsela contro tutti in questo torneo.

Infatti l’inizio era tutto dalla parte dello Zagarolo che si portava subito avanti 5-1, cogliendo un po’ di sorpresa le biancocelesti, capaci poco dopo di iniziare a fare il loro gioco e rifarsi sotto punto dopo punto, fino al 10-8 sempre per le padrone di casa. Ma era nelle giocate successive che Terracina cambiava marcia e piazzava un parziale devastante di 12-3 che frastornava Zagarolo e proiettava la Volley Terracina sul 20-13 con le sue attaccanti principe, De Bellis e Mancini a bucare puntualmente la difesa ospite. Gli scambi seguenti venivano però giocati con più rilassatezza dalle biancocelesti, che dopo aver incassato una piccola rimonta da parte delle avversarie, andavano a chiudere sul 25-21.

Set successivo e primi scambi giocati in equilibrio, prima 5-4 Zagarolo, poi 10-8 Terracina, ma come nel set precedente, le biancocelesti ingranano la quarta e spaccano di nuovo a metà il match allungando sul 15-9, con la centrale Carrisi in giornata strepitosa, sia in attacco che al servizio (13 p.ti e 5 aces). Zagarolo fa di tutto per mantenere il passo e rimanere agganciata alle avversarie, mentre viene rispettato da entrambe le squadre il cambio palla, che però non fa altro che avvicinare la Volley Terracina verso la conquista del secondo set, arrivando prima su un rassicurante 20-14 e poi chiudere nuovamente il set con lo stesso divario, 25-19.

Terracina oramai è lanciata verso un’altra vittoria mentre Zagarolo prova a riordinare le idee per allungare ancora le sorti del match, ma nonostante i buoni propositi stenta ad impensierire la Volley Terracina, che nel terzo set parte subito forte, 5-3 prima e 10-6 poi, fanno già capire che le biancocelesti vogliono chiudere quanto prima il discorso. Come negli altri due parziali precedenti, a metà set arriva puntuale l’allungo decisivo delle ospiti che vanno sul 15-8. Zagarolo sembra mollare definitivamente, la Sciscione continua a servire palle deliziose per le sue attaccanti, non disdegnando l’idea di fare punti anche lei (6 nel tabellino), la squadra la segue con passo spedito fino al 20-12: oramai i giochi sembrano fatti, ci si limita come in precedenza, ad osservare il cambio palla che consente alla Volley Terracina di vincere anche questo e ultimo set sul punteggio di 25-19.

SSD INTENT SPORT UNION TEAM ZAGAROLO – VOLLEY TERRACINA  0 – 3 (21-25; 19-25; 19-25)

ZAGAROLO: Canali, Concuttelli 4, Conte, De Franceschi 4, Fornari 1, Mastruzzi 1, Salvati 10, Tortelli 6, Zullino 8, Cascioli (L1). n.e. Bonanni, Masi, Lucarelli (L2). 1° all. De Notarpietro, 2° all. Menichelli.

TERRACINA: Carrisi 13, De Bellis 13, Pizzuti 6, Furlanetto 6, Mancini 9, Sciscione 6, Mariani, Polverino, Pisacane (L1). n.e. Massa, D’Angelo, Pina. 1° all. Pesce, 2° all. Rigoni.

Arbitri: Galletti, Pardo.

Zagarolo: Bv 4, Bs 6, M 2

Terracina: Bv 7, Bs 4, M 6

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD