Primo trofeo brasiliano per Valentina Diouf: suo il Paulista

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Dopo un’estate abbastanza amara che l’ha vista lasciare l’Italia e assente dal Mondiale dove le Azzurre si sono piazzate al secondo posto, Valentina Diouf si toglie la sua prima grande soddisfazione in Brasile, il paese che ha scelto per proseguire la sua carriera professionistica.

La giocatrice milanese, 25 anni, ha infatti conquistato con il SESI Bauru il Campeonato Paulista contro l’Osasco. Sono state necessarie due partite al quinto set per l’assegnazione del titolo: SESI che aveva vinto venerdì la gara d’andata in casa per 3-2.

Valentina ha messo a terra 20 punti risultando decisiva. Il Campeonato Paulista è uno dei campionati statali più prestigiosi del Brasile, quello dello Stato di São Paulo: per il Bauru si tratta del primo trofeo Estadual. Si tratta di una società piuttosto giovane che è cresciuta piuttosto in fretta e che fino a oggi aveva conquistato solo una Copa Paulista. Per Valentina è il secondo trofeo dopo la Supercoppa italiana che aveva conquistato giovanissima quando aveva solo 18 anni. A questo punto il SESI Bauru si candida a un ruolo da favorita per la Superliga brasiliana che vedrà il Bauru esordire in casa contro il Barueri.

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE