Vigilia di esordio casalingo per le bresciane, arriva Firenze

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Ufficio Stampa Millenium

Di Redazione

A far visita alla squadra allenata da coach Enrico Mazzola e Marco Zanelli al PalaGeorge di Montichiari arriverà il Bisonte Firenze che all’esordio ha superato la Reale Mutua Fenera Chieri (3-0).

Fondata nel 1975 a San Casciano Val di Pesa, la formazione toscana è alla quinta stagione consecutiva in A1 (dopo la promozione avvenuta nel 2013-14 nella finale play off contro il Saugella Monza di Mazzola e conquistando la finale di Coppa Italia di A2).

Il massimo risultato sono state le qualificazioni ai play off scudetto nelle stagioni 2016-17 e 2017-18. 

In passato non ci sono precedenti in campionato tra Leonesse e Bisonte ma durante la preparazione precampionato si sono affrontate nei quadrangolari ad Ostiano (memorial Brambilla-Verga) e Montichiari (secondo torneo Savallese Trasporti).

Le ex di turno sono due: la schiacciatrice Francesca Villani ha indossato la maglia del Bisonte Firenze (Polisportiva Azzurra San Casciano) nella stagione 2013-14 dove ha conquistato la promozione in A2 e la Coppa Italia di categoria.

Altra ex è il secondo libero della Banca Valsabbina Maria Chiara Norgini, bisontina nella stagione 2016-17. Appuntamento alle 17 al PalaGeorge di Montichiari. Dirigeranno i signori Giuseppe Curto e Sergio Pecoraro. Luca Biasin al video check e Marco Sarzi Maddinini al referto segnapunti elettronico.

Le Leonesse
Archiviata la sconfitta di Novara contro l’Igor al debutto stagionale, le Leonesse della Banca Valsabbina Brescia hanno la testa rivolta alla prima casalinga nella Samsung Galaxy Volley serie A1 2018-19.

 “A Novara eravamo cariche – racconta Norgini, ex Il Bisonte – sapevamo che sarebbe stata una gara difficile per il valore dell’avversario, in un contesto importante. La nota positiva è nel secondo set, dove abbiamo lottato e siamo state lì punto a punto.

Firenze, che ha ultimamente guadagnato gli innesti delle nazionali, non sarà la stessa squadra che abbiamo affrontato in preparazione. Giocheremo in casa e sappiamo che se interpreteremo al meglio il match, è nelle nostre possibilità far bene. Stiamo preparando la gara nel dettaglio”.

Una stagione sull’Arno piena di ricordi.”E’ la prima volta che ritrovo alcune ex compagne e amiche da avversarie, è bello giocarci contro. E’ un pezzo di cuore che ti rimane – conclude – tante emozioni che sono lo stimolo giusto per scendere in campo positive”.

Le avversarie
Dallo scorso gennaio la squadra avversaria della Banca Valsabbina è guidata da Giovanni Caprara, che ha sostituito Marco Bracci (9 gennaio 2018). Il tecnico nativo di Medicina, che il prossimo 7 novembre compirà cinquantasei anni, è un volto noto nel panorama del volley internazionale.

A Bergamo da vice allenatore ha conquistato uno Scudetto (1999), due Coppa dei Campioni (1999, 2000) e tre Supercoppe italiane (1998, 1999, 2000). Passato alla Caposud Reggio Calabria nel 2001 ha vinto la Coppa Italia di A1. Due stagioni a Spezzano (2002-2004), Caprara è tornato a Bergamo dove da capo allenatore ha conquistato uno Scudetto, una Coppa Cev ed una Champions League nel 2005.

Dal 2005 al 2008 ha allenato la nazionale della Russia dove nel 2006 ha vinto il titolo Mondiale. Terminata l’esperienza nella nazionale russa Caprara ha allenatore Perugia, Piacenza, la nazionale della Grecia, Novara, Villa Cortese e nuovamente Piacenza dove ha vinto due Scudetti consecutivi, due Coppe Italia ed una Supercoppa Italiana dal 2012 e al 2014.

Terminata l’avventura piacentina, Caprara ha allenato l’Eczecibasi Istanbul, titolata formazione turca, dove ha aggiunto nel suo personale palmares la Champions League ed il Mondiale per Club (2015). Lasciato il Bosforo è approdato a Casalmaggiore dove nell’ottobre 2016 ha portato la formazione rosa alla finale del Mondiale per Club. Dal gennaio 2018 guida il Bisonte Firenze. Tecnico esperto dunque, come esperta è la regista olandese e capitano, Laura Djkema.

La giocatrice orange, classe 1990, già scudettata con Novara nel 2017 (quando è stata compagna di squadra della Leonessa Judith Petersen), ha trascinato la sua nazionale al quarto posto al recente Mondiale in Giappone. Seconda regista è Federica Bonciani, alla terza stagione in maglia Bisonte.

Il reparto offensivo del team di Caprara è formato dall’opposta (ma gioca anche in 4) italo-lituana Indre Sorokaite, dalla giovanissima tedesca Louisa Lippmann (autrice di 21 punti contro Chieri), poi fra i posti 4 troviamo la nazionale portoricana Daly Santana, Alice Degradi, già avversaria della Millenium nella stagione 2016-17 quando vestiva la maglia di Pesaro, e la giovane olandese Nika Daalderop.

Completo il reparto dei centrali formato da Sara Alberti, bresciana di Nave classe 1993, con un passato al Promoball e compagna di squadra di Petersen a Novara, Sonia Candi, arrivata in estate dopo una lunga esperienza a Monza, e dalla forte serba Mina Popovic, proveniente da Bergamo.

A presidiare la seconda linea ci sarà Beatrice Parrocchiale, argento con l’Italia all’ultima rassegna iridata, al sesto campionato col Bisonte; mentre secondo libero è Maila Venturi, la scorsa stagione a Orvieto in A2.

Le formazioni
Banca Valsabbina Millenium Brescia: Biava, Rivero, Norgini (L), Manig, Di Iulio, Pietersen, Villani, Parlangeli (L), Washington, Bartesaghi, Nicoletti, Veglia (K), Baccolo, Miniuk. Allenatore: Enrico Mazzola. Assistente: Marco Zanelli.

Il Bisonte Firenze: Sorokaite, Alberti, Lippmann, Bonciani, Daly Santana, Venturi (L), Degradi, Daalderop, Parrocchiale (L), Candi, Popović, Dijkema (K). Allenatore. Caprara. Assistente: Cervellin.

Biglietteria
I biglietti per accedere alla partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del PalaGeorge (Via G. Falcone a Montichiari BS) a partire da 2 ore dal fischio d’inizio, oppure potete acquistare online sul sito Do It Yourself: www.diyticket.it. Tutte le informazioni sul nostro sito web.

Come seguire
Il match, come tutte le partite della Samsung Volley Cup, è visibile in diretta streaming sulla piattaforma LVF TV (www.lvftv.com). Gli aggiornamenti del match saranno consultabili sul sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) oppure attraverso la pratica applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” scaricabile su smartphone. Saranno altresì costantemente aggiornati anche i canali social del Volley Millenium Brescia: sulla pagina Facebook e Twitter verranno caricati i punteggi alla fine di ogni set.

Le altre partite
Si gioca in posticipo alle 18.30 la super sfida fra le potenze Scandicci e Novara. Tutte le altre gare si terranno alle 17, in particolare tanti scontri diretti, come i derby di Lombardia fra Busto e Monza, entrambe vincenti nella prima giornata, e quello fra Casalmaggiore e Bergamo, entrambe nettamente sconfitte.

Altro derby sarà quello piemontese fra Chieri e Cuneo, mentre il Club Italia riceve Filottrano che si è messa in luce dando filo da torcere a Scandicci. Chiude Il Saugella Monza che riceve le giovani del Club Italia. Riposa Conegliano. 

IL PROSSIMO TURNO

Sabato 3 Novembre, ore 20.30
Saugella Team Monza – Imoco Volley Conegliano
Domenica 4 Novembre, ore 17.00
Igor Gorgonzola Novara – Zanetti Bergamo
Il Bisonte Firenze – Pomì Casalmaggiore
Reale Mutua Fenera Chieri – Savino Del Bene Scandicci
Bosca San Bernardo Cuneo – Unet E-Work Busto Arsizio

Club Italia Crai – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Riposa: Lardini Filottrano

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_Alfapaint_istit