Mondovì: infrasettimanale in trasferta in Puglia

LEAD_BASE_ALD
Foto: Giulia Cannizzaro

Di Redazione

Dopo la giornata di riposo concessa da Marco Fenoglio in seguito alla bella vittoria di domenica pomeriggio contro Santa Croce, la Synergy Arapi F.lli Mondovì è tornata oggi in palestra per preparare una settimana ad alta tensione agonistica.

Il programma odierno ha visto Morelli e compagni impegnati nella consueta seduta di pesi mattutina presso la palestra “In Linea Sport Studio” di Mondovì, mentre nel pomeriggio la squadra si ritrova dalle 16.30 alle 19.30 al PalaEllero di Roccaforte per perfezionare l’approccio con i fondamentali di gioco.

Domattina, ancora a Roccaforte, la seduta tecnica del coach tra le 10 e le 12, poi, dopo pranzo, il trasferimento presso l’aeroporto di Milano Malpensa per il volo su Brindisi nel tardo pomeriggio.

In serata l’arrivo a Leverano (LE), dove il giorno dei Santi (ore 18), la Synergy Arapi F.lli Mondovì affronterà i locali della BCC Leverano nel match valido quale quarta giornata del Girone Bianco, 74° campionato italiano serie A2 Credem Banca 2018/2019.

 La formazione pugliese, attualmente ottava nella classifica del Girone Bianco con 1 vittoria (3-0 in casa con Livorno) e due sconfitte (0-3 a Reggio Emilia ed al tie break domenica scorsa in quel di Macerata), è orchestrata in cabina di regia dall’austriaco Tusch, che forma la diagonale con l’opposto Orefice. Al centro il tandem Scrimieri-Serra, mentre i giocatori in posto 4 sono il bosniaco Ristic in coppia con Galasso. Libero Catania. Leverano non è una squadra altissima (media 187 cm, torre del sestetto Ristic di ‘soli’ 192 cm, mentre il più alto nel roster è il giovane centrale Miraglia, alto 195 cm.), le cui sorti passano spesso dal rendimento dell’opposto Orefice e dello stesso Ristic.

 PAROLA DI REGISTA. “Avevamo bisogno di tirare il fiato – il commento del palleggiatore della Synergy Arapi F.lli Matteo Pistolesi  sul giorno di riposo concesso da Fenoglio ai suoi uomini – la partita di domenica contro Santa Croce è stata intensa, sul piano fisico ma anche emozionale.

Il valore dell’avversario era alto e per batterlo occorreva una prestazione di livello, che ha necessitato una notevole dispersione di energia fisica e mentale”. Il pensiero di Pistolesi va subito a Leverano: ”Una squadra che in casa sa esprimersi bene, come dimostra il 3-0 inflitto a Livorno. Sarà importante partire subito forte e creare la partita sul nostro gioco, per incanalarla sui binari giusti.

Non sarà facile: per il valore dell’avversario, ma anche perché giocheremo su un campo molto caldo. Leverano ha dalla sua il vantaggio di essere una squadra costruita con elementi che già si conoscevano, quindi ben amalgamati; con un ottimo palleggiatore, l’austriaco Tusch ed un posto 4 fortissimo in attacco qual è Ristic: l’impressione è di trovarsi di fronte una squadra molto solida”.

 ARBITRI. A dirigere l’incontro sono chiamati il signor Danilo De Sensi, coadiuvato dal signor Walter Stancati, entrambi calabresi.

 I CONFRONTI. Non esistono confronti diretti al momento tra le due formazioni.

 LO DICONO I NUMERI. Mancano 16 punti a Luca Borgogno per raggiungere i 1400 punti in carriera.

In casa Leverano manca 1 punto a Ristic per toccare i 200 in carriera.

 MEDIA. Diretta streaming per abbonati su Lega Volley Channel, piattaforma Eleven Sports, a partire dalle ore 18.

 A margine, informiamo che il fischio d’inizio della partita di domenica prossima 4 novembre, Synergy Arapi F.lli Mondovì-Aurispa Alessano, che si giocherà al PalaManera, è stato anticipato alle ore 17.

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD