Obiettivo Caserta nel mirino dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo

Spalding_Leaderboard
Foto Ufficio Stampa Eurospin Ford Sara Pinerolo

Di Redazione

Obiettivo Caserta nel mirino dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo. Martedì la squadra è tornata al lavoro in vista dell’impegno casalingo con la Golden Tulip Volalto 2.0.

Dopo la vittoria al tie break su Baronissi, Serena e compagne hanno preparato al meglio la gara contro la formazione del nuovo tecnico Marco Bracci, ancora a secco di vittorie ma tra le favorite di questo nuovo campionato. Giocatrici importanti come Cella, Melli, la regista Dalia, il libero Ghilardi e l’opposta Perez Gonzalez sono atlete di alto livello, di grande esperienza e dalla tecnica invidiabile. Sarà importante per Pinerolo giocare al massimo, mettendo in campo la determinazione dimostrata fino ad ora.

Caserta è una squadra molto competitiva” dice coach Massimo MoglioFino a questo momento hanno avuto un po’ di difficoltà ma con l’avvento di Marco Bracci, allenatore che è stato atleta e campione del mondo, già la scorsa partita contro Mondovì hanno dimostrato un miglioramento nell’intesa di gioco e quindi un potenziale pericolo per la nostra squadra. Il loro gioco è basato su una distribuzione molto varia e su una potenza di attacco fuori dal comune per la categoria. La grande abilità dei centrali di leggere il gioco avversario consente loro di esprimere una fase break di altissimo livello. Dovremmo quindi cercare di forzare il più possibile il fondamentale del servizio per limitare le scelte tattiche del palleggiatore e nel contempo avere una notevole attenzione nel reparto di muro e difesa per riuscire ad esprimere al meglio quelle che sono le nostre potenzialità controffensive”.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE