Prima in casa dal sapore agrololce con un retrogusto amaro per l’Esperia Cremona

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC
Foto Esperia Cremona

Di Redazione

Tra le mura amiche del Cambonino, le ragazze di coach Emanuele Sbano e Gabriele Denti sono sono state sconfitte per 2-3 dalla Libertas Forlì in cinque set, sprecando un match point.

Le romagnole, allenate da un tecnico esperto come Andres Delgado, si sono dimostrate avversarie forti e precise ma non imbattibili, a tratti l’Esperia ha giocato un volley di buon livello, potente ed efficace a tratti alcuni errori sono stati fatali al netto dei cinque set.

L’Esperia parte con Nicoli e Lodi a formare la diagonale, capitan Giulia Decordi e Ventura in posto 4, Ghisolfi e Brandini centrali, Ruffa libero. Primo set equilibrato: le gialloblù innestano la marcia ed allungano sino al 21-18; il prepotente rientro delele ospiti mette in difficoltà Decordi e compagne (22-23). Alternanza di emozioni ma è Forlì a chiudere.

Cremona reagisce: il set procede a a braccetto sino all’11-11 poi un ace di Lodi  (17-14), Folrì impatta sul 19-19 ma il finale è di mcara cremonese (25-21).

Terzo parziale da dimenticare. Creona resta in scia di Forlì sino al 9-13 (Ghisolfi), poi un break di uno a dodici permettono a Forlì di chiudere (10-25).

L’Esperia si rialza e comnquista il quarto set ai vantaggi. Sul 24-21 annullano tre set point ma un errore in attacco di Forlì prolunga l’incontro al tiebreak.  Nel quinto set Creona cambia campo sull’8-3, le ospiti rientrano in corsa sul 9-10: si battaglia sotto rete. L’Esperia consuma il match point sul 14-13, Forlì impatta e soprasso (15-17).

Due giornate, due punti in classifica.

Nel prossimo turno l’Esperia giocherà in trasferta a Rimini (sabato 27 ottobre) alla caccia del primo successo stagionale.

Esperia Cremona-Libertas Forlì 2-3 (25-27, 25-20, 10-25, 26-24, 15-17)

Esperia Cremona: Andreani, Ventura 7, Bassi 1, Brandini 8, Nicoli 9, Lodi 16, Decordi 15, Ruffa (l), Fortuna, Ghisolfi 13, Bulla, Onyeukwu. All.: Sbano-Denti.

Libertas Forlì: Stradaioli 3, Geminiani (L), Laghi, Morelli (L), Raggi 4, Valpiani 12, Bettini, Balducci 19, Bernabè 20. Grilli 5, Gardini 7, Rossi 9. All.: Delgado.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC