La Vero Volley conquista i primi tre punti contro Latina

LEAD_BASE_ALD
Credit Ufficio stampa Vero Volley Monza

Di Redazione

La Vero Volley Monza guadagna i primi tre punti nella SuperLega Credem Banca 2018/2019. La squadra guidata da Fabio Soli ha infatti avuto la meglio 3-1, sul campo del Pala Barbuto di Napoli, contro la Top Volley Latina, aggiornando positivamente la casella delle vittorie nella seconda giornata di andata della stagione regolare. Una sfida molto equilibrata quella contro i pontini, animata da grande generosità di entrambe le squadre in difesa, qualche errore nelle fasi centrali dei giochi e un punto a punto serrato risolto solo nelle fasi finali dei giochi. A risultare decisivi per la Vero Volley Monza, oltre alla prestazione di Ghafour e Yosifov (20 punti per l’iraniano e 15 per il bulgaro), capaci di guidare i loro insieme a Dzavoronok (18 punti per il ceco) alla conquista dei primi due parziali, l’apporto di Rizzo in difesa e degli entrati in corso Plotnytskyi (apparso in giornata con un ace all’attivo) e Arasomwan, determinante con le sue giocate centrali nel quarto set. Latina, quasi sempre incollata alla prima squadra maschile del Vero Volley durante il match, è stata brava ad intimorire i brianzoli vincendo il terzo gioco con gli assoli di Stern e Parodi (19 e 17 punti) ma mai ad invertire il trend di una gara apparsa per lo più in mano ai lombardi.

PRIMO SET
Break Vero Volley, che grazie all’errore al servizio di Parodi e alla giocata vincente di Ghafour, si porta sul 4-2. Pronta ripresa dei pontini con Parodi che ferma Ghafour dopo l’errore al servizio di Yosifov (4-4). Punto a punto fino al 10-10, con i monzesi che si appoggiano a Dzavoronok e Latina che risponde con Palacios. L’equilibrio non si spezza: qualche errore da entrambe le parti accompagna il gioco fino al 15-15. Ghafour e Yosifov continuano ad andare a segno per la Vero Volley ma i pontini rispondono dal centro con Rossi e con Parodi, portandosi avanti 18-17 e Soli chiama time-out. Al ritorno in campo invasione dalla seconda linea di Dzavoronok e Latina piazza il break, 19-17. Con un filotto di tre punti (Yosifov, errore Palacios, Ghafour), però, la Vero Volley torna avanti, 20-19 e Tubertini chiama time-out. Nuovo capovolgimento nel punteggio: errore di Beretta dopo la giocata di Parodi e nuovo vantaggio dei laziali, 21-20 e Soli chiama a raccolta i suoi. Finale tirato (22-22), poi Latina va avanti con Stern e Palacios (24-22), Ghafour e Yosifov firmano la nuova parità (24-24) e Tubertini ferma il gioco. Alla ripresa Dzavoronok gioca bene sulle mani del muro e Yosifov ferma Palacios, regalando il set alla Vero Volley, 26-24.

SECONDO SET
L’equilibrio iniziale (4-4) si protrae fino al 10-10, con qualche errore al servizio per entrambe le squadre. Il gioco fatica a prendere ritmo, poi Latina è brava a firmare il break, 14-12, e Soli chiama time-out. Al ritorno in campo però sono i pontini a sembrare più lucidi, scappando con Palacios sul 16-13. La Vero Volley reagisce con Ghafour e Botto ma è sempre la Top Volley ad essere avanti (18-16). Stern spara out (20-18), poi Dzavoronok schiaccia a terra una freeball concessa dai pontini (20-19) e Tubertini chiama time-out. Ace di Plotnytskyi, giocata di Dzavoronok e la Vero Volley passa avanti (filotto di tre punti), 21-20 e Tubertini chiama nuovamente time-out. Ancora Dzavoronok a guidare i suoi, poi Parodi schiaccia out da posto due e Monza vola sul 23-21. Due assoli di Parodi (attacco vincente ed ace) valgono la nuova parità (23-23) ed il time-out Soli. L’errore di Huang in battuta e l’errore di Palacios chiude il secondo gioco a favore dei monzesi, 25-23.

TERZO SET
Nuovo set ma stesso andamento, con un nuovo punto a punto iniziale (4-4). Break monzese con la pipe di Dzavoronok e l’errore di Palacios, 6-4. Latina torna forte approfittando della doppia di Ghafour e dell’ace di Stern, 8-8. Giocata di Plotnytskyi, poi di Yosifov e la Vero Volley Monza scappa sull’11-8 con Tubertini che chiama a raccolta i suoi. La Top Volley non molla e si rifà sotto con il muro di Parodi su Ghafour (11-10) ma i monzesi rispondono con l’ispirato Plotnytskyi (13-11). Un errore al servizio per parte agevola comunque i lombardi (14-13) ma Latina acciuffa il pari con Stern (16-16) e Soli chiama time-out. Con pazienza i laziali prendono le misure ai monzesi, scappando avanti con l’ace di Palacios, 19-17. Dzavoronok tiene in corsa i suoi con una pipe (20-19). Latina scappa 23-20, poi Arasomwan va a segno dal centro (23-21) ma non basta: i pontini chiudono il gioco 25-22.

QUARTO SET
Un filotto di tre punti lancia Latina avanti 3-0. La Vero Volley Monza risale grazie all’errore di Stern ed il primo tempo di Beretta (4-3) ma Rossi dal centro riporta i pontini a più due, 5-3. Attacco out di Stern, muro di Orduna su Parodi e giocata vincenti di Ghafour, che vale il sorpasso dei lombardi 7-6 e Tubertini chiama time-out. L’equilibrio torna ad essere padrone fino al 10-10, poi la formazione di casa firma il break (13-11) e Soli chiama a raccolta i suoi. Giocata al centro di Arasomwan, errore di Parodi e la Vero Volley acciuffa la parità (15-15). Punto a punto fino al 18-18, poi Dzavoronok guida i suoi al vantaggio, 20-19. Errori al servizio da entrambe le parti (21-21), poi Arasomwan a segno dal centro ma Dzavoronok sbaglia in battuta (22-22). Mani fuori di Plotnytskyi, attacco vincente di Parodi che poi spara a rete (24-23 Vero Volley). Yosifov mura Rossi e regala set, 25-23 e gara 3-1 a Monza.

Queste le parole del centrale del Vero Volley Viktor Yosifov:
“Quello di stasera è un successo di squadra. Abbiamo giocato uniti, sempre, dimostrando il nostro valore prima di tutto come gruppo. Nonostante ci sia stato poco tempo per allenarci tutti insieme, si è visto quanto entusiasmo e quanta alchimia già possiede questa squadra. Abbiamo saputo chiudere con lucidità una sfida difficile, portando a casa tre punti importantissimi. Oltre al valore di Latina, credo che stasera anche il campo, essendo un palazzetto nuovo in cui non avevamo mai giocato, poteva essere un aspetto di criticità. Invece noi siamo stati solidi e soprattutto molto equilibrati. Ora testa a Vibo: un’altra trasferta complessa. Dobbiamo migliorare in molte cose tecniche, partendo da un servizio più costante. In settimana avremo tempo per analizzare con calma tutte le cose che potranno essere migliorate”.

TOP VOLLEY LATINA – VERO VOLLEY MONZA 1-3 (24-26, 23-25, 25-22, 23-25)

Top Volley Latina: Barone 2, Stern 19, Palacios 12, Rossi 4, Sottile, Parodi 17; Tosi (L). Gavenda, Huang. N.e. Caccioppola (L), Ngapeth. All. Tubertini

Vero Volley Monza: Beretta 4, Orduna 1, Dzavoronok 18, Yosifov 15, Ghafour 20, Botto 2; Rizzo (L). Calligaro, Galliani, Arasowman 4, Giannotti, Plotnytskyi 7. N.e. Buti. All. Soli

Arbitri: Cappello Gianluca, Canessa Maurizio
MVP: Viktor Yosifov (centrale Vero Volley Monza)

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC