Ottimo allenamento dell’Unet E-Work Busto Arsizio contro il Club Italia

LEAD_BASE_ALD

Di Redazione

Altro passo in avanti per la Unet E-Work Busto Arsizio che, a 11 giorni dallo start del campionato, ha affrontato e sconfitto oggi in amichevole al Palamamamay il Club Italia Crai per 3 set a 1. La gara regolare si è conclusa con la vittoria UYBA per 3-0, mentre il set “extra” è andato alle azzurrine. Recuperate Gennari e Bonifacio, Mencarelli, ancora senza Meijners, ha lasciato a riposo anche Alessia Orro, bloccata da un piccolo problema muscolare al collo. Guidata dunque in regia da Cumino, la UYBA ha presentato Grobelna nel ruolo di opposto, Bonifacio e Berti al centro, Herbots e Gennari in banda, con Leonardi libero. Dal terzo set spazio a Botezat, Peruzzo e Piani (riposo anche per Leonardi).
Top scorer biancorossa Herbots con 15 punti (56% con 3 murie 2 ace), seguita da Peruzzo (11 con 5 ace!), Grobelna10 (50%) e Gennari e Bonifacio (9 a testa).

Per la squadra di Bellano, priva di Pietrini, Nwakalor, Fahr e Lubian impegnate ai Mondiali, Omoruyi la migliore con 21 punti, seguita da Battista con 17.

Così Maria Luisa Cumino, alla prima da titolare alla UYBA: “Questa con il Club Italia è stata un’altra occasione importante per provare le nostre cose in vista del campionato; le mie compagne sono state tutte carine e mi hanno messo a mio agio al centro del campo. A che percentuale di forma è la squadra? Dico solo al 50%, ci manca ancora Meijners e c’è sempre qualche acciacchino a frenarci, ma la strada intrapresa è quella giusta e il margine di miglioramento è molto ampio”.

Prossimo impegno per le farfalle il Memorial Ferrari di Novara: sabato semifinale con la Zanetti Bergamo (ore 16.30, diretta streaming HD sulla pagina Facebook UYBA Volley).

Unet E-Work Busto Arsizio – Club Italia Crai 3-1 (26-24, 25-21, 25-20, 23-25)
Unet E-Work Busto Arsizio: Piani 7, Peruzzo 11, Herbots 15, Grobelna 10, Gennari 9, Cumino 2, Orro ne, Leonardi (L), Bonifacio 9, Berti 4, Botezat 5. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 11, errate 8. Muri: 12.
Club Italia Crai: Battista 17, Malual 5, Morello 2, Bassi ne, Kone 7, Omoruyi 21, De Bortoli ne, Costantini ne, Populini 10, Panetoni (L), Scola 2, Nwakalor L. 7, Trampus ne. All. Bellano. Battute vincenti 8, errate 13. Muri: 9.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC