Busto Arsizio batte le campionesse dell’Imoco Conegliano e vince il Torneo Valchiavenna

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC

Di Redazione

Dopo il Trofeo Bellomo, la Unet E-Work Busto Arsizio mette in bacheca il secondo trofeo pre-season, conquistando oggi il Torneo di Valchiavenna. In finale le farfalle hanno vinto ancora in rimonta: anche con Conegliano infatti, come nella semifinale con Novara, Gennari e compagne sono partite sotto 0-1, riuscendo poi nel recupero e conquistando il match per 3-1.

Mencarelli ha dato spazio in avvio a Orro – Grobelna, Herbots – Gennari, Bonifacio – Botezat, Leonardi libero. Dall’altra parte della rete Santarelli ha schierato Wolosz – Fabris, Easy – Tirozzi, Samadan – Moretto, Fersino libero.

Dal secondo set per le venete dentro Frosini per Fabris e dal terzo Bechis per Wolosz, per le farfalle dal terzo game in campo Berti per Botezat, Piani per Grobelna e Peruzzo per Gennari, nel quarto anche Cumino per Orro.

Top scorer dell’incontro Britt Herbots con 19 punti (41% offensivo).

Così coach Mencarelli: “Il torneo è andato nel complesso bene: siamo arrivati qui a Chiavenna un po’ distrutti dai recenti carichi di lavoro; avevamo bisogno di reagire bene alle difficoltà che avevamo avuto nei primi tre giorni di allenamento della settimana e tutto sommato l’abbiamo fatto. Siamo andati in crescendo: eravamo consapevoli di essere di fronte a delle squadre incomplete e quindi abbiamo cercato in tutti i modi di far valere la nostra completezza. Da rivedere sicuramente gli approcci alle due gare, un po’ sottotono in attacco; poi comunque la reazione è stata pronta in entrambe le partite anche sotto questo punto di vista“.

 

 

Unet E-Work Busto Arsizio – Imoco Conegliano 3-1 (20-25, 25-20, 25-13, 25-20)

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani 9, Peruzzo 3, Herbots 19, Grobelna 8, Gennari 8, Cumino 1, Orro, Leonardi (L), Bonifacio 7, Berti 3, Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 5, errate 14. Muri: 5.

Imoco Conegliano: Brandi ne, Bechis, Fabris 8, Moretto 10, Wolosz 1, Easy 3, Fersino (L), Tirozzi 11, Samadan 10, Frosini 7, Cagnin 4, Cortella. All. Santarelli. Battute vincenti 9, errate 15. Muri: 4.

Spettatori: 500 circa

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE