Mondiale Femminile – Mazzanti: “Oggi ho provato un’emozione grande”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Federvolley

Di Redazione

Parola ai protagonisti della prima vittoria azzurra.

DAVIDE MAZZANTI: “Sicuramente è stata una buona partita, all’inizio c’era un po’ di tensione come penso che fosse normale per il debutto al Campionato del Mondo. In alcune cose siamo andati molto bene, mettendo anche tanta agressività nel primo set. Su certe scelte di colpo, invece, abbiamo un po’ mollato in attacco nel secondo e terzo set, però vanno riconosciuti i meriti alla Bulgaria che ha fatto bene nella fase muro-difesa. Oggi ho provato un’emozione grande, non credevo così tanto onestamente. C’è la sensazione di essere fortunati di poter partecipare a un competizione importante come questa”.   

MYRIAM SYLLA: “Siamo molto felici di aver iniziato bene, era importante rompere il ghiaccio nel modo giusto. A livello personale sono soddisfatta di quello che ho fatto oggi, ma penso di poter dare ancora di più e quindi non mi voglio accontentare. Aspettavamo da cinque mesi di prendere parte a questo Mondiale e sono convinta che con tutto l’impegno che abbiamo messo nel periodo di preparazione qualcosa di positivo verrà fuori sicuramente. Nel gruppo vedo tanta fiducia, quando non arriva una, c’è subito pronto l’altra a supportarla. La mia speranza è che venga fuori la grande mole di lavoro fatta. Nelle prossime partite non dovremo commettere l’errore di abbassare la concentrazione, bisogna spingere al massimo in questo girone per poter guardare avanti”.

ANNA DANESI: “Sono contento per come sia andata, si sa che la prima partita spesso è complicata dal punto di vista emozionale. Siamo state brave a portare a casa il risultato pieno e adesso pensiamo subito alla prossima sfida. Speravo in un debutto così, solo nel secondo set siamo un po’ partite con il freno a mano tirato, però poi la squadra ha reagito molto bene. In tutte le partite dovremo dare il massimo, perchè il livello è alto e ogni avversaria ti può creare problemi”.

BEATRICE PARROCCHIALE: “Siamo soddisfatte, è stata una bella vittoria che oltrettuto serve a rompere l’emozione di partecipare al Mondiale. Anche a livello personale la prima apparizione in un Campionato del Mondo è qualcosa che non scorderò. Il mio obiettivo è rendermi utile nel miglior modo possibile alla squadra e cercherò di farlo ogni volta che Davide (Mazzanti ndr) mi chiamerà in causa”.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE