Ortona: bell’allenamento congiunto con Potenza Picena

ISPEDIA_LEADERBOARD
Ufficio Stampa Ortona

Di Redazione

Prosegue senza sosta il cammino pre-campionato per la Sieco Service Impavida Ortona che oggi, in allenamento congiunto, ha affrontato tra le mura amiche i pari categoria della GoldenPlast Potenza Picena dell’ex Paoletti, inseriti però nel Girone Bianco del prossimo Campionato di Serie A2 Credem Banca.

La Sieco che sente ancora nelle gambe il peso di una preparazione atletica tosta, alterna momenti di buon gioco ad altri nella quale tira un po’ il fiato. Nonostante questo, riesce ad impegnare seriamente Potenza Picena squadra ben costruita per puntare, proprio come gli abruzzesi, alla permanenza in serie A2.

Il primo set racconta di due quadre che se la giocano punto su punto in un sostanziale equilibrio che dura fino alla fine del parziale quando Potenza Picena vince al Photo-Finish 23-25. Più volitiva la SIECO del secondo set che riesce a portarsi sul 17/15 ma che poi non riesce ad amministrare il vantaggio subendo il ritorno degli avversari. I marchigiani fanno loro anche il secondo set con il medesimo parziale di 23-25.

Due set persi con poco scarto, soprattutto il secondo con una rimonta subita, avrebbero messo al tappeto tante formazioni ma non la Sieco. La Sieco è abituata a lottare e nel terzo set ecco che ti sfodera una prestazione straordinaria. Crescono i ritmi, gli errori calano, la concentrazione è massima. Potenza Picena, almeno per questa volta nulla può.

I ragazzi di Nunzio Lanci vincono il set 25/19 e le speranze rimangono accese. Sono invece gli ospiti che partono forte nel quarto set e la Sieco è costretta ad inseguire sulla distanza dei due punti. Inseguimento che va avanti per gran parte del parziale fin quando nel finale, i padroni di casa si rifanno sotto. Dapprima raggiungono gli avversari per poi superarli nel finale aggiudicandosi il momentaneo pareggio ai vantaggi 26-24.
Tie-Break che rispecchia alla perfezione l’andamento della gara: intenso ed incerto fino alla fine. Si continua a giocare palla su palla ma alla fine la vittoria è degli ospiti che con il 15-13 mettono fine ad una gara giocata ad altissimi livelli da parte di entrambe le compagini.

Nunzio Lanci: «Non posso essere pienamente soddisfatto della nostra prestazione, tuttavia abbiamo avuto la forza di rimetterci sulla giusta strada raddrizzando una gara che sembrava ormai persa. Buona la reazione dei miei ragazzi. Potevamo partire sicuramente un po’ meglio, ma io voglio vedere il bicchiere mezzo pieno»

Mariano Costa: «Siamo nel periodo più duro della preparazione atletica, la quinta settimana. Piano dovremmo arrivare al massimo della forma tra un paio di settimane, quando entreremo nella fase decisiva di inizio campionato. La forma fisica dei ragazzi sarà stabile e per l’inizio del campionato saremo pronti, la fatica sarà assorbita.»

Sieco Impavida Ortona – GoldenPlast Potenza Picena 2-3 (23/25, 23/25, 25/19, 28/26, 13/15.

Sieco Impavida Ortona: Simoni 8, Pesare (L), Berardi, Dolfo 6, Toscani (L), Sitti 1, Sorrenti 6, Lanci, Marks 25, Fiscon 2, Ogurčák 12, Menicali 9,

GoldenPlast Potenza Picena: Trillini 6, Pinali 15, D’Amico (L), Di Silvestre 20, Larizza 8, Lavagna, Calistri, Paoletti 20, Garofalo.
Errori Al Servizio: Ortona 8. Potenza Picena 3
Muri Punto: Ortona 8. Potenza Picena 9.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD