Mondiali – Il Brasile rimonta la Russia e vince la prima a Torino

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto FIVB

Di Redazione

Nel match di apertura della Fase Finale di Torino, in quella che era la prima partita della Pool I, il Brasile si è imposto per 3-2 (25-20, 25-21, 22-25, 23-25, 12-15) sulla Nazionale Russa.

La selezione brasiliana inizialmente in forte difficoltà, di fronte ad un avversario compatto, che ha fatto dei propri centrali la “solita” arma vincente, ha prima pareggiato i conti, per poi prevalere al tie break. Dal Zotto era sceso in campo con Bruno al palleggio e Wallace opposto, Lipe e Douglas schiacciatori, con Lucas e Mauricio Souza centrali, e Thales libero. Shliapnikov rispondeva con la diagonale Butko – Mikhaylov, Volkov e Kliuka laterali, con Muserskiy e Kurkaev al centro, Verbov libero.

Parte subito forte la squadra di Shliapnikov, in grado di imporsi 25-20, trascinata da un grande Muserskiy. Nel secondo set la squadra verdeoro regge fino alla fase centrale del set, dove nuovamente la compagine russa prende in mano il gioco e, complice i numerosi errori di Bruno e compagni, chiude 25-21. Nel terzo set il coach brasiliano cambia il regista: fuori lo spento Bruno per William. La scelta è corretta, in quanto i verdeoro portano a casa il terzo e il quarto set, prima di dominare anche il tie break decisivo.

La vittoria è andata alla squadra che l’ha più cercata: il Brasile ora ha un piccolo vantaggio nella corsa alle semifinali, che però potrebbe rivelarsi determinante.

BRASILE-RUSSIA 3-2 (20-25 21-25 25-22 25-23 15-12)
BRASILE: Douglas 13, Lucas 12, Wallace 22, Lipe 15, Mauricio Souza 1, Bruno 1. Thales (L). Evandro 3, William 2, Isac , Eder, Lucas Loh, Kadu, Maique (L). All. Dal Zotto.
RUSSIA: Kliuka 11, Kurkaev 8, Mikhaylov 19, Volkov 23, Muserskiy 17, Butko 1, Verbov (L), Sokolov (L), Vlasov ne, Volvich ne, Grankin, Rodichev ne, Berezhko, Poletaev 1. All. Shliapnikov.
Arbitri: Wojcech (Pol) e Simonovic (Srb)
Spettatori: 8950
Durata set: 28, 29, 30, 31, 19.

LEAD_BASE_ALD