Trofeo Taverna: La Benelli Macchine Utensili Castelleone è la prima finalista del torneo di serie D

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Procediamo con ordine. La Branchi Credera al debutto all’esagonale (e alla prima uscita precampionato) supera il Gerundo Volley in cinque, al termine di una gara molto combattuta. Alle rivierasche di coach Zanotti serve vincere (anche al quinto set) sul New Volley Vizzolo per accedere alla finalissima del PalaBertoni.

Girone A
New Volley Vizzolo-Gerundo Volley Agnadello 0-3 (21-25, 20-25, 17-25)
Gerundo Volley-Branchi Cr 81 2-3 (21-25, 25-9, 21-25, 25-21, 12-15)
Venerdì 21 settembre. A Credera, ore 21, Branchi Cr 81-New Volley Vizzolo

Classifica
Agnadello 4 punti (1-1, 179-1538), Branchi Credera 2 (1-0, 95-104) New Volley Vizzolo 0 (0-1, 58-75).

Qui girone B
C’è chi l’atto conclusivo lo ha già conquistato. La Benelli Macchine Utensili, ieri sera (giovedì 20 settembre), supera la Dinamo Zaist in tre set, conquistando il primo posto del gironcino. La gara di questa sera tra il team di Fabio Fedeli e e quello di Roberto Castorina si giocheranno la seconda posizione.

Girone B
Zoo Green Capergnanica-Benelli Macch. Ut. Castelleone 0-3 (17-25, 20-25, 24-26)
Benelli Macch. Ut. Castelleone -Dinamo Zaist 3-0 (25-19, 25-17, 25-13)
Venerdì 21 settembre. A Cremona (Cambonino), ore 21, Dinamo Zaist-Zoo green Capergnanica

Classifica
Benelli Macch. Ut. Castelleone 6 punti (2-0, 151-110), Zoo Green Capergnanica 0 (0-1, 61-76), Dinamo Zaist 0 (0-1, 49-75) .

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE