Campionati Mondiali di Pallavolo Maschile: Milano aspetta gli azzurri

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Federvolley

Di Redazione

Tutto è pronto a Milano per l’evento sportivo più atteso dell’anno: da venerdì 21 domenica 23 settembre il capoluogo lombardo ospiterà la Pool E dei Campionati Mondiali di Pallavolo Maschile 2018 (FIVB Volleyball Men’s World Championship), il girone decisivo per determinare le squadre che si contenderanno il titolo di Campione del Mondo nella fase finale di Torino.

La Nazionale italiana sarà naturalmente la grande protagonista dell’evento: dopo aver chiuso trionfalmente la prima fase, con cinque vittorie su altrettante partite, gli azzurri andranno a caccia della qualificazione contro OlandaRussia e Finlandia.

Spettacolo assicurato per tutti gli amanti della pallavolo, che fin dalla scorsa settimana hanno preso d’assalto le tribune del Mediolanum Forum: l’impianto di Assago è ormai a un passo dal tutto esaurito per i tre giorni della manifestazione.

L’edizione 2018 dei Campionati Mondiali di Pallavolo Maschile è la prima organizzata congiuntamente da due paesi, Italia Bulgaria.

I Mondiali sono alla loro quarta apparizione in Italia e per la terza edizione consecutiva fanno tappa a Milano, dopo l’edizione maschile del 2010 e quella femminile del 2014. La prima fase ha visto la partecipazione di 24 squadre nazionali suddivise in 4 gironi, a Firenze (con gara inaugurale a Roma), Bari, Ruse e Varna.

Le prime 4 classificate di ogni girone si sono qualificate per la seconda fase, a sua volta articolata in 4 gironi da 4, che si disputano a Milano, Bologna, Sofia e Varna.

Le prime classificate di ogni girone e le due migliori seconde passeranno alla terza fase (26-28 settembre), articolata in due gironi da 3 squadre ciascuno, che si svolgerà interamente a Torino.

Sempre al PalaAlpitour di Torino si disputeranno le semifinali (29 settembre) tra le prime due classificate di ogni girone e le finali per le medaglie (30 settembre).

L’Italia ha debuttato nella manifestazione con un convincente 3-0 al Giappone, battendo poi in successione anche Belgio (3-0), Argentina (3-1), Repubblica Dominicana (3-0) e Slovenia (3-1).

Gli azzurri si porteranno quindi in dote nella seconda fase i 15 punti conquistati nel girone iniziale, mentre partirà da quota 11 l’Olanda, seconda nel gruppo B: i “tulipani”, incoronati come grande sorpresa dei Mondiali dalle vittorie contro Brasile e Francia, sono stati superati solo al fotofinish in vetta al girone dal Brasile, in virtù del miglior quoziente set.

A Milano ci sarà anche la Russia, giunta terza nel gruppo “di ferro” contro USA e Serbia: decisiva la sconfitta al tie break nell’ultimo match giocato a Bari contro la Serbia.

I russi si presenteranno con un buon bottino di 10 punti, ma con sole 3 vittorie all’attivo.

La Finlandia, infine, si è assicurata la qualificazione grazie alle vittorie su Cuba (3-1) e Portorico (3-2), cedendo poi al tie break nell’ultimo turno contro l’Iran.

Il programma del girone di Milano prevede due gare per giornata, una alle 17 e una alle 21.15; l’Italia sarà sempre impegnata nella seconda partita.

Venerdì 21 settembre alle 17 l’Olanda esordirà contro la Russia, mentre alle 21.15 gli azzurri sfideranno la Finlandia; sabato 22 settembre alle 17 Finlandia-Olanda e alle 21.15 Italia-Russia; domenica 23 settembre, infine, alle 17 la sfida tra Russia e Finlandia e alle 21.15 Italia-Olanda.

Le partite degli azzurri saranno trasmesse in diretta televisiva da Rai 2, mentre gli altri incontri del girone andranno in onda su Rai Sport HD.

biglietti per assistere alle gare sono ormai quasi completamente esauriti: gli ultimi tagliandi disponibili sono in vendita online su Ticketone (www.ticketone.it) e nei punti vendita del circuito, o direttamente alle biglietterie del Mediolanum Forum a partire dalle 12 di mercoledì 19 settembre.

I prezzi (prevendita esclusa) sono di 15 euro per la gradinata (non numerata), 25 euro per la tribuna numerata e 50 euro per il parterre; i ragazzi fino a 14 anni hanno diritto all’ingresso in gradinata al prezzo di 10 euro, mentre i bambini fino a 4 anni entreranno gratuitamente.

I biglietti sono validi per entrambe le gare della giornata. I cancelli del Mediolanum Forum saranno aperti a partire dalle ore 15.

È possibile raggiungere il Mediolanum Forum con i mezzi pubblici scendendo alla fermata Assago Milanofiori Forum della metropolitana M2. Per l’occasione, l’azienda di trasporto pubblico ATM ha prolungato l’orario della linea, inserendo nuove corse sulla tratta Assago Milanofiori Forum-Cascina Gobba e potenziando il servizio per tutta la durata della competizione; l’ultima corsa partirà da Assago ogni giorno all’1 circa. Inoltre, i parcheggi di interscambio di Famagosta e Cascina Gobba resteranno aperti fino alle 2.

I Campionati Mondiali di Pallavolo Maschile sono organizzati dalla FIVB (Fédération Internationale de Volleyball) in collaborazione con la Federazione Italiana Palllavolo.

La tappa di Milano dei Campionati Mondiali è curata dal Comitato Organizzatore Locale presieduto da Giuseppe Pirola, imprenditore di grande successo nel settore delle energie rinnovabili e da diversi anni attivo nel mondo della pallavolo come presidente della UYBA Volley di Busto Arsizio; del COL fanno parte inoltre Roberto Zecchino, Vice President Human Resources & Organization South Europe della multinazionale Bosch, e Marco Riva, membro della Giunta Regionale del CONI della Lombardia. Il comitato esecutivo dell’evento è diretto da Adriano Pucci Mossotti, presidente del Comitato Regionale della Lombardia, con la collaborazione del suo vice Piero Cezza.

Partner istituzionali del Comitato Organizzatore Locale sono Regione Lombardia, il Comune di Milano e il Comune di Assago. Il girone di Milano è inoltre organizzato in collaborazione con le aziende partner PedraliGantenGedyRed Bull Crespi Bonsai.

Per tutte le notizie e le informazioni sulla manifestazione è possibile visitare il sito ufficiale all’indirizzo http://italy-bulgaria2018.fivb.com. Ulteriori aggiornamenti sono inoltre disponibili sui siti della Federazione Italiana Pallavolo, www.federvolley.it, e del Comitato Regionale della Lombardia, www.lombardia.federvolley.it, e sulle relative pagine Facebook, Twitter e Instagram con gli hashtag #VolleyMondiali18 #VolleyballWChs.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE