Giorgio Nibbio: “L’Abo Offanengo è partita con il piede giusto”

Sandlovers_LEADERBOARD
Ufficio Stampa Abo

Di Redazione

Sta per volgere al termine la seconda settimana di preparazione dell’Abo Offanengo, con la formazione neroverde che lavora in vista del’esordio del 13 ottobre nel campionato di B1 femminile a domicilio dell’Arredo Frigo Makhymo Acqui.
Per il quarto anno consecutivo (il terzo dall’inizio), a guidare la formazione cremasca è il tecnico casalasco Giorgio Nibbio, grande artefice in panchina della crescita del sodalizio del presidente Pasquale Zaniboni tra play off raggiunti e promozioni.
“Le prime impressioni – racconta Nibbio – sono buone, le ragazze hanno risposto molto bene ai carichi proposti di lavoro e non abbiamo avuto intoppi sul versante infortuni; questo significa che le giocatrici sono arrivate già in buone condizioni.
Ora pian piano alziamo i carichi e si lavorerà con i pesi, mentre dal punto di vista tecnico stiamo iniziando a saltare, avvicinandoci così alla “vera pallavolo” e ad affinare i meccanismi nel sei contro sei”. Capitolo gruppo.
Vedo ragazze che si compattano, si aiutano e sono anche interessate al lavoro che viene proposto. Tra loro sono unite e sono molto soddisfatto di questa prima parte di preparazione: siamo partiti con il piede giusto”.
Domenica alle 20,30 l’Abo Offanengo verrà presentata in paese, con l’appuntamento nella centrale piazza Senatore Patrini, mentre  mercoledì 12 settembre sarà la volta del primo test ospitando al PalaCoim il Volley Cappuccini, ambiziosa formazione di serie C femminile.

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD