La Canottieri Ongina torna al lavoro per pensare alla promozione in A2

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC

Di Redazione

Vacanze finite per la Canottieri Ongina, formazione piacentina che si presenterà nuovamente ai nastri di partenza della serie B maschile. Nel tardo pomeriggio di  domani (lunedì) la squadra si radunerà al palazzetto di Monticelli (teatro degli allenamenti e delle gare casalinghe di campionato) per iniziare la preparazione in vista della terza serie, vinta due stagioni fa e vissuta da protagonista (dopo la rinuncia all’A2) nella scorsa annata arrivando al penultimo scoglio dei play off.

In riva al Po l’estate ha portato un forte vento di cambiamento, con la rosa rivoluzionata e ringiovanita; la società del presidente Fausto Colombi, infatti, ha deciso di puntare su ragazzi giovani e del territorio, sacrificando la seconda formazione di serie C e unendo le forze per il progetto della serie B. In panchina ci sarà Mauro Bartolomeo, tecnico cremonese che in questi anni ha guidato la formazione di serie C del sodalizio piacentino. Nel campionato nazionale Bartolomeo ritroverà diversi ragazzi allenati recentemente in queste stagioni, come per esempio gli schiacciatori Andrea Fiorentini e Alberto Zangrandi,  i centrali Antonio Vitelli e Ousse Pene e il libero Alessandro Soavi. Dal roster di serie B, invece, sono rimasti solamente l’opposto Henry Miranda e l’altra banda Jacopo Filipponi. Il mercato ha portato alcuni elementi di esperienza come il palleggiatore Federico Boschi (1987, ultima stagione a Busseto) e il centrale Christian Peluso (1994), reduce dall’avventura in A2 con la formazione pugliese Alessano. Nella seconda parte dell’estate, infine, la Canottieri Ongina ha completato il roster con la banda Matteo Enrico (1994), proveniente dal Silvio Pellico Sassari, e con un tris di ragazzi promettenti arrivati dal Piacevolley: il palleggiatore Mattia Fermi (1998), l’opposto Lorenzo Paratici (2000) e lo schiacciatore Andrea Galibardi (1998).

Sul versante staff tecnico, Bartolomeo potrà contare sugli apporti del vice Giuseppe Capogreco, altro allenatore di comprovata esperienza e dal passato giallonero, dell’aiuto allenatore e scoutman Michele Ardigò e dell’assistente Davide Aquino, per anni schiacciatore del sodalizio monticellese. Il preparatore atletico sarà ancora Simone Tizzoni, mentre l’area sanitaria sarà sempre coordinata dal medico sociale Carlo Pini, con Virginia Braghieri nuova fisioterapista.

La rosa

Palleggiatori: Federico Boschi (1987, da Busseto – B), Mattia Fermi (1998, da Piacevolley)

Opposti: Henry Miranda (1997, confermato), Lorenzo Paratici (2000, da Piacevolley)

Schiacciatori: Jacopo Filipponi (1997, confermato), Andrea Fiorentini (1989, dalla serie C), Alberto Zangrandi (1996, dalla serie C), Andrea Galibardi (1998, da Piacevolley), Matteo Enrico (1994, da Silvio Pellico Sassari – C)

Centrali: Christian Peluso (1994, da Alessano – A2), Antonio Vitelli (1989, dalla serie C), Ousse Pene (1994, dalla serie C)

Libero: Alessandro Soavi (1998, dalla serie C)

Lo staff

Allenatore: Mauro Bartolomeo

Secondo allenatore: Giuseppe Capogreco

Aiuto allenatore e scoutman: Michele Ardigò

Assistente: Davide Aquino

Preparatore atletico: Simone Tizzoni

Fisioterapista: Virginia Braghieri

Medico: Carlo Pini

Videoman: Roberto Germiniasi

Speaker: Ivan Maderi

Addetto all’arbitro: Roberto Testa

Fotografo: Andrea Scrollavezza

Segnapunti: Isabella Bassini.

(Fonte: comunicato stampa)

Spalding_Leaderboard