Guglielmo Ascheri sull’arrivo della Nazionale a Siena

Sandlovers_LEADERBOARD
Ufficio Stampa Siena

Di Redazione

“Sarà un grande evento per la città e per tutto questo territorio. Una partita dell’Italia di volley nella nostra città manca da venti anni, questa sarà una grande opportunità”.

Lo ha detto questa mattina il vicepresidente della Emma Villas Siena, Guglielmo Ascheri, nel corso della conferenza stampa di presentazione della gara che gli azzurri disputeranno al PalaEstra il prossimo 6 settembre alle ore 18.

L’Italia di volley guidata dal commissario tecnico Gianlorenzo Blengini affronterà la Cina a Siena ad appena tre giorni dall’esordio ai Mondiali, che è fissato per il 9 settembre al Foro Italico di Roma quando gli azzurri sfideranno il Giappone.

“Abbiamo già superato 1.300 biglietti venduti per un evento di caratura internazionale – commenta il vicepresidente della società senese –, abbiamo pensato a promozioni per società sportive e formazioni giovanili, vogliamo favorire la partecipazione dei ragazzi. Abbiamo visto quale sia la risposta della città e del territorio, abbiamo negli occhi la straordinaria presenza al PalaEstra per le partite degli scorsi playoff di Serie A2.

Il 6 settembre tantissimi appassionati di questo sport e tutti i media nazionali saranno a Siena per questa gara, l’arrivo dell’Italia nella nostra città è un regalo che la Federazione ci ha voluto fare e credo che tutto questo non sia avvenuto casualmente.

La città di Siena ha infatti dato riscontri importanti e significativi, questo è un luogo che ama il grande sport. La partita degli azzurri sarà un primo assaggio di ciò che potremo vedere nella prossima stagione, quando per la prima volta saremo in un campionato nel quale sono presenti tutti i più grandi campioni di questa disciplina. L’evento del 6 settembre sarà una eccezionale vetrina e promozione”.

Il giorno che precede la gara tra Italia e Cina sarà dedicato ai più giovani, con un evento intitolato “Siena in Volley” che si terrà per l’appunto il 5 settembre a partire dalle ore 16 in Piazza Matteotti (in caso di pioggia l’evento si svolgerà alla palestra del Coni).

Ne ha parlato in conferenza stampa Letterio Visigalli, chiamato dall’amministrazione comunale per dare un contributo a questa iniziativa. “Ringrazio l’amministrazione comunale – ha affermato Visigalli – per avermi coinvolto in questo momento di partecipazione della città. In Piazza Matteotti ci sarà un torneo di volley S3 che darà la possibilità a tanti bambini di giocare e di divertirsi.

L’obiettivo è quello di coinvolgere tante realtà di Siena e del territorio. Saranno posizionati otto campini dove i bambini, che sono la nostra gioia, potranno divertirsi”.

Di tutto questo ha parlato in conferenza stampa anche Andrea Giovi, libero della Emma Villas Siena: “Il 5 e il 6 settembre – ha affermato il pallavolista biancoblu – sono il sunto del lavoro che è stato fatto negli ultimi anni dalla Emma Villas Siena.

Ci sarà un evento interamente dedicato ai bambini e non dimentichiamoci che questo sport lo si inizia a fare da piccoli per il gusto di giocare e di divertirsi.

E il giorno successivo mi auguro che ci sia una risposta straordinaria da parte del pubblico e dei tifosi di volley. Sono molto contento di vedere la Nazionale italiana al PalaEstra e sono felice di sentir suonare l’inno di Mameli nel nostro palazzetto dello sport”.

Il Comune di Siena, in occasione del test match degli azzurri, lancia l’offerta “Scopri Siena con la Nazionale di volley”: le persone interessate alla partita avranno l’occasione di soggiornare nella città del Palio per quattro giorni e scoprirne le bellezze.

Questo nell’ottica di realizzare dei “pacchetti sport e cultura” in collaborazione tra Emma Villas Siena e Comune di Siena. “Stiamo scaldando i motori – ha detto l’assessore al turismo e commercio del Comune di Siena, Alberto Tirelli –.

Abbiamo previsto dei pacchetti turistici per chi sceglie Siena legandosi ad un evento sportivo così importante come quello del 6 settembre. Questo è solo l’inizio di una serie di iniziative che abbiamo in programma per l’autunno e l’inverno per favorire una permanenza del turista per un periodo più lungo rispetto a quello attuale”.

“Con questo evento riaffermiamo la centralità di Siena anche a livello sportivo – ha commentato il vicesindaco del Comune di Siena, Andrea Corsi –. Parliamo di uno sport che ha dato grandi soddisfazioni al nostro Paese.

Noi prepariamo delle iniziative ad hoc per un soggiorno turistico nell’ottica di offrire una rilevante proposta culturale a quanti scelgono di venire nella nostra città per seguire le partite di volley. Si vive la città a 360 gradi e lo sport è una possibilità per far arrivare tante persone a Siena”.

Da lunedì 30 luglio è attiva la prevendita per acquistare i biglietti per poter assistere all’amichevole Italia-Cina del 6 settembre che verrà giocata a Siena.

Questi i prezzi dei biglietti: un ticket per i settori numerati costerà 18 euro, un biglietto per il secondo e per il terzo anello costerà invece 12 euro, per le curve 10 euro. Non è prevista nessuna riduzione, ma gli Under 12 potranno entrare gratuitamente: dovranno tuttavia ritirare prima il tagliando gratuito, se lo prenderanno in prevendita avrà il costo di 2 euro.

I biglietti possono essere acquistati online attraverso il portale Ciaotickets e in tutti i punti vendita convenzionati. E possono essere acquistati anche alla biglietteria del PalaEstra.

Questi gli orari della biglietteria del PalaEstra per acquistare biglietti della partita della Nazionale e per acquistare gli abbonamenti per poter vedere da vicino le gare della squadra nella prossima stagione in Superlega: giovedì 23, martedì 28 e giovedì 30 agosto dalle ore 17 alle ore 20; martedì 4 e mercoledì 5 settembre dalle ore 17 alle ore 20; giovedì 6 settembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 in poi.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD