Tinet Gori Wines torna a casa, a Forni di Sopra

LEAD_Alfapaint_istit

Di Redazione

Dopo anni di partnership con l’Alta Badia, la Tinet Gori Wines Prata ritorna a casa. Lo fa scegliendo le splendide Dolomiti Friulane. I Passerotti di Coach Sturam, infatti, per rifinire la preparazione pre campionato si trasferiranno dal 6 al 9 Settembre in Carnia e precisamente a Forni di Sopra.

Un’operazione caldeggiata da una vera e propria task force di politici regionali che hanno fatto di tutto perché il Friuli diventasse il buen ritiro dei biancoblu. Grazie agli interventi degli assessori regionali Fabio Scoccimarro e Tiziana Gibelli, oltre a quello dell’On. Aurelia Bubisutti e del consigliere regionale Ivo Moras, i ragazzi del Presidente Nerio Belfanti hanno trovato le condizioni ideali per svolgere al meglio le consuete doppie sedute giornaliere nelle strutture dell’ospitale comune guidato dal sindaco Lino Anziutti.

La politica dovrebbe essere al servizio delle eccellenze del territorio – sottolinea il consigliere regionale Ivo Moras – e in questo caso ci pareva doveroso sostenere la prima avventura in Serie A della Tinet Gori in Serie A. D’altronde la squadra rappresenterà la nostra regione e la farà conoscere in tutta Italia. Ci pareva quindi doveroso dimostrare vicinanza ai loro sforzi ospitando la delicata fase del precampionato nelle strutture montane del Friuli”.

Nel frattempo c’è grande attesa per la ripresa degli allenamenti. Un primo assaggio ci sarà nelle giornate di mercoledì 22 e giovedì 23 con i test atletici al PalaPrata. Da lunedì 27, invece, ci sarà il consueto menù a base di doppie sedute giornaliere.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_Alfapaint_istit