BPER Banca Beach Volley Tour: alle 4 Vele di Pescara lo spettacolo della quinta tappa

Spalding_Leaderboard
Ufficio Stampa Bper

Di Redazione

La tradizione sulla sabbia abruzzese.

Il BPER Banca Beach Volley Italia Tour torna in una delle sue case tradizionali, lo Stabilimento 4 Vele di Pescara che ospita il torneo per il terzo anno consecutivo, per la quinta e penultima tappa del circuito.

Lo stabilimento 4 Vele è una delle culle del beach volley italiano: qui hanno allenando alcuni dei tecnici che stanno lavorando nella Nazionale italiana come Ettore Marcovecchio e Caterina De Marinis o Andrea Raffaelli, attuale coach della nazionale italiana femminile.

“Qui si fa beach volley seriamente da 21 anni – spiega il responsabile del comitato organizzatore locale Stefano Alfieri – da qui sono periti alcuni allenatori importanti e tecnici di altissimo livello.

Il 4 Vele ha ospitato uno dei tornei record per partecipazione tre anni fa del Beach Volley Italia Tour, con 107 coppie iscritte. Quest’anno‘solo’ 72 che troveranno un insolito doppio tabellone a 32 squadre che li farà giocare moltissimo”

Tra i partner della quarta tappa del BPER Banca Beach Volley Italia Tour, oltre a Fastweb, che segue di pari passo il circuito così come il main sponsor BPER Banca, anche le aziende Gadane Algida.

“Tante coppie non sono facili da gestire – conclude Alfieri – ma ci siamo abituati. Abbiamo allestito sei campi e saranno sicuramente due giorni di grandi emozioni”.

Altissimo il livello del torneo sulla sabbia abruzzese. In campo femminile Silvia Leonardi, fresca del successo di tappa del campionato italiano a Casalvelino, è in coppia con Leoni (teste di serie n.2), mentre le teste di serie numero uno sono Jessica Allegretti/Toti.

Al via anche tre coppie della nazionale: Puccinelli/Costantini, Piccoli/Varrassi, They/Scampoli.

In cambio maschile occhi puntati su Cappio/Windisch, quarti al Mondiale giovanile e teste di serie n. 2, mentre teste di serie numero 1 sono Di Stefano/Vanni. Casali/Perini e Rizzi/Arienti completano le prime quattro teste di serie.

Sulla sabbia di Pescara si sfideranno 32 coppie maschili e 32 coppie femminili per un montepremi pari a 3000 euro.

(Fonte: comunicato stampa)

WEB_HEROES_LEADERBOARD