Marouf, il ginocchio fa crack. Siena trema

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Brutte notizie dall’Iran per l’Emma Villas Siena. Saeid Marouf si è infortunato al menisco e dovrà stare fermo per qualche settimana. Il sito Tehrantimes.com ha riportato la news di un problema al ginocchio subito nell’allenamento di sabato con la Nazionale iraniana che sta preparando i Giochi asiatici di fine agosto e i Mondiali di settembre.

Il trentaduenne palleggiatore ingaggiato dall’Emma Villas Volley sarà sottoposto nelle prossime ore a una risonanza magnetica che rivelerà l’entità esatta dell’infortunio: secondo quanto riporta il portale iraniano, Marouf non prenderà parte ai Giochi asiatici (in programma a Djakarta, in Indonesia, dal 20 agosto al 1 settembre), ma dovrebbe recuperare in tempo per partecipare alla kermesse mondiale in Italia e Bulgaria dal 10 al 30 settembre (l’Iran è stato inserito nel girone D, di scena a Varna, con Bulgaria, Cuba, Polonia, Finlandia e Portorico). Ne sapremo di più nelle prossime ore.

Intanto coach Cichello ha così commentato il calendario attraverso il sito interne della società: “Iniziamo subito contro una big e in casa loro – ha detto il condottiero della fantastica cavalcata dell’AZ – , sarà emozionante confrontarsi con una squadra storica come Trento, una delle formazioni più forti d’Italia, quindi un team ovviamente tanto temibile. L’esordio casalingo lo vivremo la settimana successiva contro Vibo Valentia, una squadra che è stata allestita assai bene e con esterni dalle ottime qualità. Noi faremo di tutto con il massimo entusiasmo per far divertire la nostra gente e per entusiasmare i nostri tifosi. Tutte le partite saranno difficili ed emozionanti. La città di Siena è abituata a vedere lo sport di altissimo livello, quest’anno non solamente sarà possibile assistere a gare della massima serie pallavolistica ma si tratterà anche di uno dei campionati più belli degli ultimi anni vista la nutritissima presenza di grandi campioni in Superlega. Noi aspettiamo numerosissimi i nostri tifosi per supportarci come sempre fanno in occasione delle nostre partite”.

(Fonte: La Nazione Siena)

LEADERBOARD_GPCAR_2008