Tifanny scende in campo… di pallavolo

LEAD_BASE_ALD
Volei Bauru

Di Redazione

Vuole dedicarsi alla politica e agli interessi dei transgender ma non lo farà fin da subito, solo quando la sua carriera sarà conclusa. Tifanny Abreu ha spazzato via le illazioni circa il suo addio alla pallavolo con alcune interviste e con una dichiarazione rilasciata a Volleynews.it. “Non ho alcuna intenzione di lasciare la mia attività sportiva – ha dichiarato la giocatrice del Bauru, cui quest’anno è stata negata la possibilità di giocare con la Seleçao femminile – voglio continuare a giocare, dare il massimo e vincere con la mia squadra di club. Approfitterò del mio ruolo di giocatrice per continuare a sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti dei transgender e un domani, quando sarò pronta e la mia carriera agonistica sarà conclusa, darò la mia disponibilità. Ma non prima”.

Il nome di Tifanny, che quest’anno con 39 punti a referto ha battuto il numero di punti messi a segno in una gara femminile professionistica, era stato fatto dal sindaco di Rio de Janeiro e dallo stesso presidente federale brasiliano, Michel Temer, sostenitore come lei del partito di maggioranza MDV.

Il Bauru, di fronte alla possibilità che il suo opposto lasciasse le gare si è subito cautelato prima allungando il contratto della giocatrice e poi acquisendo Valentina Diouf. Tifanny ha confermato che la sua intenzione è quella di restare in campo per alcuni anni: “Giocare a pallavolo è la mia professione oltre che la ma mia passione e ho intenzione di giocare fino a quando il fisico me lo consentirà. Questo non mi impedirà di prestare la mia voce e il mio nome per aiutare le cause in cui credo. Sicuramente la vita politica è una delle opzioni che perseguirò nel futuro: ormai ho realizzato di essere un personaggio pubblico e voglio rispondere a quelle che ormai sento essere le mie responsabilità”.

Nel frattempo il numero di transgender che si affacciano a un ruolo professionistico sono sempre di più: anche il campionato NCAA si appresta a tesserare la prima giocatrice transgender della sua storia, si tratta di Chloe Anderson giocatrice del Santa Cruz.

Sandlovers_LEADERBOARD