Perugia ricomincia dalla Champions, road to Grand Finale

Spalding_Leaderboard
Foto Il Messaggero

Di Redazione

La stagione della Sir Safety Perugia ricomincia dalla Champions League. La Cev nella giornata di ieri ha ufficializzato la lista delle formazioni che parteciperanno all’edizione 2019 della massima competizione europea per club.

Al via fra le 34 squadre in rappresentanza di 21 diverse nazioni c’è anche lo squadrone di Lorenzo Bernardi, che figura nella lista delle 18 già qualificate di diritto alla fase a gironi (in base ad un ranking nazionale formato sui risultati ottenuti dai vari club nelle ultime tre edizioni). Insieme a Perugia ci sono anche la Lube Civitanova e l’Azimut  Modena. Oltre all’Italia, anche Russia e Polonia avranno 3 squadre già qualificate alla fase a gironi, mentre seguono con 2 squadre Turchia, Germania e Belgio e con 1 squadra Francia, Slovenia e Grecia.

La formula della Champions è stata rinnovata rispetto al passato. Fra le novità c’è la rivoluzione della Final Four, l’atto conclusivo che si chiamerà “Grand Finale” e si disputerà in campo neutro, cioè una finale secca in un grande evento di due giorni che ospiterà sia la gara decisiva maschile sia quella femminile. Per decidere le due finaliste, dopo la fase a gironi si disputeranno quarti di finale e le semifinali, con la formula ad eliminazione diretta con gara di andata e gara di ritorno.

(Fonte: Il Messaggero – Umbria)

Sandlovers_LEADERBOARD