Milano lavora per i centrali: fatta per Kozamernik, si attendono Bossi e Piano

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Volley News

Di Redazione

L’obiettivo è certamente quello di fare ancora meglio rispetto alla stagione passata. La nuova Revivre di Andrea Giani ha infatti messo a segno alcuni importanti colpi di mercato: i primi su tutti sono certamente Trevor Clevenot, arrivato da Piacenza, e Stephen Maar (canadese la scorsa annata a Verona).

E’ di ieri invece la notizia dell’ingaggio di Luka Basic, che va a comporre un reparto che vede anche la promozione del giovane e promettente Fabrizio Gironi.

Confermati l’opposto titolare Nimir Abdel Aziz ed Alessandro Tondo come cambio così come Riccardo Sbertoli in palleggio (alle sue spalle l’ex Vibo Valentia Marco Izzo).

Nuovo il libero, Nicola Pesaresi da Verona, mentre per il ruolo di riserva la dirigenza sta valutando tra alcuni giovani quello che potrà prendere il posto di Alessandro Piccinelli, andato in prestito ai campioni d’Italia di Perugia.

Ancora work in progress il reparto centrali: la certezza è l’arrivo da Trento dello sloveno Jan Kozamernik; trattativa avviata per il prestito di Elia Bossi dall’Azimut Modena, club col quale il presidente Fusaro sta definendo anche i dettagli per l’acquisto a titolo definitivo di Matteo Piano. 

(Fonte: La Prealpina)

LEAD – SOCAF-Acquarial_C