Porto Robur Costa: Record di partecipazione al Summer Camp

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Ufficio Stampa Porto Robur Costa

Di Redazione

C’erano una sessantina di ragazzi più un gradito ospite all’inizio della seconda settimana al Summer Camp organizzato a Marina di Ravenna nel mese di giugno dal Porto Robur Costa e dalla Scuola di Pallavolo.

Reduce dalle “fatiche” del Bovelix, a cui partecipa fin dalla prima edizione in virtù della sua amicizia con l’indimenticato Vigor Bovolenta, in questi giorni è presente al bagno Obelix anche Cristian Savani, esperto schiacciatore che a lungo ha vestito la maglia azzurra della nazionale.

A far sorridere in modo particolare i dirigenti dei club ravennati sono i numeri, che mostrano una sensibile crescita del numero totale di iscritti al camp estivo, che dai circa cento del 2017 toccheranno quest’anno quota 160. “Siamo molto contenti di aver centrato questo record – spiega il Direttore Generale Marco Bonittaperché significa che la tipologia del camp che abbiamo ideato funziona bene, grazie soprattutto alla qualità dell’organizzazione e alla competenza dei nostri istruttori.

Siamo soddisfatti anche del fatto che i partecipanti siano equamente divisi tra maschi e femmine. Per valorizzare il nostro know-how tecnico e la funzionalità delle strutture ricettive della riviera il prossimo anno daremo vita anche a una formula “residenzialista”, con i ragazzi che potranno alloggiare direttamente nei pressi del camp, e quindi provenire anche da tutta Italia e dall’estero”.

Iniziato l’11 giugno, il Summer Camp ospita con due diverse formule i giovani più grandicelli (nati dal 2004 al 2007 al Volley Camp, rivolto in maniera maggiore alla pallavolo) e i più piccolini (dal 2006 al 2011 allo Young Camp, che oltre al volley prevede anche beach tennis, atletica e attività ludiche) sulla spiaggia del bagno Obelix, ma anche in pineta e nella palestra comunale di Marina di Ravenna.

Per i bambini e i ragazzi si tratta di una settimana a tutto sport e divertimento, che comincia alle 9 e termina alle 17 nelle giornate da lunedì a venerdì. “Il camp estivo rappresenta per noi una tradizione – aggiunge la responsabile dell’organizzazione e del coordinamento, Maria Teresa Arfellicon continui miglioramenti in funzione delle esigenze dei ragazzi, con molti che provengono dal nostro settore giovanili, mentre altri si avvicinano per la prima volta a questi sport grazie alla nostra iniziativa. Per i più piccoli sono previsti anche percorsi motori in spiaggia e in pineta, sempre con l’obiettivo di divertirsi stando assieme, seguendo le indicazioni dei nostri istruttori”.

Sono infatti quattro gli allenatori che si occupano della gestione tecnica del camp (Matteo Bologna, Michela Peretto, Marcela Ritschelova e Nicola Morigi), affiancati da assistenti del settore giovanile.

Dal 25 al 29 giugno si terrà l’ultima settimana del camp: il costo della quota è di 110 euro e comprende il trasporto (passaggio del bus dalla Coop Faentina, dalla Darsena e dal Pala De André), il pranzo, la merenda, l’assicurazione, il kit di abbigliamento e ovviamente le attività sportive. Per informazioni chiamare il numero 335-8185487, oppure scrivere all’indirizzo email segreteria@portoroburcosta.it.

Stage al Pala Costa Si è svolto la settimana scorsa lo stage gratuito organizzato dalla Scuola di Pallavolo al PalaCosta. Nei cinque campi allestiti e sotto le indicazioni dei sei istruttori il corso era indirizzato ai maschietti nati dal 2005 al 2011 e ha visto la partecipazione di 53 bambini, 32 dei quali non avevamo mai in precedenza giocato a volley.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD