Santa Croce: Acquarone conferma in cabina di regia

LEAD – Suzuki – Liberini
Ufficio Stampa Lupi

Di Redazione

La palla passerà sempre tra le mani del giovane lupo classe 99.

Il talentuoso palleggiatore Alessandro Acquarone (nella foto di Veronica Gentile) guiderà, dalla cabina di regia, la Kemas Lamipel nel campionato di A2 2018-19.

La conferma, come per lo schiacciatore Leonardo Colli, è giunta pochi giorni orsono, tramite il vicepresidente Alberto Lami.

Il 18enne regista ligure, giunto giovanissimo a Santa Croce nel 2014 – ed oggi membro della Nazionale Under 20 – resta in biancorosso con la titolarità assicurata e con la giusta determinazione per continuare a scalare gradini di grande interesse.

I numeri ci sono tutti ed il futuro, è proprio il caso di dirlo, è nelle sue mani. Tutto dipenderà dall’atleta, chiamato a ripagare la fiducia dimostratagli dal club.

In maggio Acquarone ha preso parte, con la Nazionale Under 20, ad un importante torneo di qualificazione alla fase finale dell’Europeo, in quel di Corigliano Calabro, in provincia di Reggio Calabria.

Gli azzurrini di Monica Cresta (un tecnico che crede molto in Alessandro), hanno compiuto la loro missione, centrando la qualificazione, proprio alla fase finale dell’Europeo di categoria, in programma in Olanda e Belgio dal 14 al 22 luglio.

Fra poco più di un mese, Acquarone rappresenterà così i “Lupi”, in un’importante rassegna giovanile continentale.
Il giovanotto ha debuttato quest’anno in A2 e, già alla prima di campionato, il tecnico Totire, gli aveva assegnato il posto da titolare.

Nel corso del campionato Alessandro si è spesso alternato a Ciulli, altro atleta affidabile, da anni in forza al sodalizio conciario.

Acquarone, al momento, ha già disputato quattro campionati ufficiali: uno di C nel 2014-15 con la seconda squadra dei “Lupi”, uno di B1 (2015-16) in prima squadra, un altro in prestito (B) a Fucecchio nel 2016-17 e, per concludere, quello da poco terminato (2017-18) con la maglia della Kemas Lamipel in A2.

Michele Totire, un tecnico che ha sempre creduto nelle qualità del giovane regista, saprà sicuramente valorizzare ancor più Alessandro, con un puntuale e completo lavoro quotidiano.
I “Lupi”, come società, confidano molto su Acquarone.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE