Volley Scuola-Trofeo Acea: nell’Open continua il dominio del Pacinotti Archimede

LEAD_BASE_ALD
Trofeo Acea

Di Redazione

Favola Pacinotti-Archimede. Nella categoria Open del Volley Scuola-Trofeo Acea domina ancora una volta la scuola superiore di Roma Nord, conquistando per il secondo anno di fila il primo posto. Nelle due finali sono state battute il Democrito (al femminile) e il Morgagni (al maschile) in uno spettacolare Pala Fonte, pieno in ogni ordine di posto per il secondo giorno di fila. Nelle due giornate di gara – ieri si è giocato lo Junior con le vittorie di Virgilio e Giordano Bruno – hanno assistito più di 3000 studenti-tifosi, in un’atmosfera unica di tifo e condivisione.

Lo ha sottolineato il Presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi“Tutta questa partecipazione è incredibile – ha commentato al termine delle finali – il Volley Scuola-Trofeo Acea ha celebrato i suoi 25 anni con due giornate uniche. Ringrazio gli studenti che hanno giocato oltre 500 partite e tutte le persone che sono venute a fare il tifo per amici e compagni di classe. Grazie a tutti i partner che ci hanno sostenuto questo grande contenitore di sport, educazione e sociale e ai professori e i presidi delle 170 scuole che hanno dato vita a questa edizione”.

Un anno ancora più speciale in quanto l’evento ha fatto da volano al Mondiale di pallavolo maschile che si aprirà il 9 settembre a Roma con Italia-Giappone al Foro Italico. Ne ha parlato Luciano Cecchi, direttore esecutivo della competizione internazionale, che ha premiato le squadre vincitrici insieme a tante personalità come Salvo Buzzanca della direzione comunicazione di Acea, storico partner che affianca il suo nome al Trofeo. Presenti alle finali dell’Open il Presidente della FIPAV Roma Claudio Martinelli, il consigliere regionale della FIPAV Lazio Alberto Di BlasiMaura Catalani dell’ufficio scolastico regionale del MIUR, Roberto Tavani della segreteria politica del presidente della Regione Lazio Zingaretti, Alessandro Bolis, responsabile marketing e sviluppo commerciale di Istituto per il Credito Sportivo, Massimo Romiti del Comitato Paralimpico Lazio, Stefano Bellotti dell’area sviluppo e formazione della FIPAV, Alessandro Fidotti, presidente dell’Associazione per Franco Favretto e Claudia Rizzo di Navigando.

Significativa anche la vicinanza di sportivi d’eccezione come Simonetta Avalle, selezionatrice del CQR Lazio femminile, Mauro Sacripanti, giocatore di Serie A2 della Cercamica Scarabeo GCF Roma e Alessandro Giovannetti, l’allenatore neo campione d’Italia U14 femminile con il Volleyrò Casal de Pazzi.

FINALI OPEN FEMMINILE

1-2 posto: PACINOTTI ARCHIMEDE – DEMOCRITO 2-0 (25-12 / 25-22)

PACINOTTI ARCHIMEDE: De Luca Bossa (K), Conti, Arcari, Durante, Giugovaz, Carulli, Mistretta, Tanase, De Bellis, Lapini, Lorusso, Ghezzi, Tientcheu. Prof. Claudio Racciatti

DEMOCRITO: Bertelli (K), Rasi, Nenni, Giorgi, Gargano, Rotoni, Argenio, Testa, Dragos. Prof. Giorgio Giuseppe Manara

Arbitri: Marco Pazzagli, Saverio Messa, Francesco Gialopello

3-4 posto: TALETE – GULLACE TALOTTA 1-2 (25-20 / 21-25 / 8-15)

TALETE: Chiodo, Franzoni, Puglielli, Wyttenbach, Mele, Caldani, Cipolloni, Settimi, Pusco, Sardilli, Marrocco, Giacomini. Prof. Maria Teresa Zampogna

GULLACE TALOTTA: Avellini, Fioroni, Torresi, Baldini, C. Conti, Costantini, Natalino, Fabbo, Tharè, F. Conti. Prof. Roberto Raffio

Arbitri: Gabriele Olivi, Federico Tabacchino, Mario Bonatti

 

FINALI OPEN MASCHILE

1-2 posto: MORGAGNI – PACINOTTI ARCHIMEDE 1-2 (25-18 / 19-25 / 9-15)

MORGAGNI: Piattelli, Carlini, Cattai, Fodaro, Assennato, Montanari, Parale, Maccati, Giovanelli, Gennari, Cirillo, Dagioni, Tromboni. Prof. Stefano Perusini

PACINOTTI ARCHIMEDE: Dell’Orso, Cirulli, Marciano, Buzi, Giannella, Acciaro, Pansardi, Pomohaci. Prof. Carlo Palmieri

Arbitri: Andrea Almanza, Marco Pazzagli, Francesco Gialopello

3-4 posto: MARCONI CIVITAVECCHIA – F. D’ASSISI 2-0 (25-19 ⁄ 25-17)

MARCONI CIVITAVECCHIA: D’Iorio (K), Nardi, Cracolici, Marini, Pieroni, Sacco, D’Alessio, Dominici, Pandolfi, Fraticelli, Grossi, Braghetta. Prof. Cenciarini

F. D’ASSISI: Romeo (K), Castellani, Cicinelli, Filzi, Bertoletti, Marocchini, Napoli, Pacella, Basciu. Prof. Racanella, Mallozzi.

Arbitri: Gabriele Olivi, Federico Tabacchino, Mario Bonatti

(Fonte: comunicato stampa)

PSG_2019_PREE_LEAD