Reggio Emilia: la Conad in casa per tornare in vantaggio nella serie

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC
Ufficio Stampa Conad

Di Redazione

Tempo di Gara3 per la Conad Volley Tricolore.

Domenica i giallorossi giocheranno ancora al PalaBigi di Reggio Emilia, ancora contro la formazione dell’Acqua Fonteviva Massa e ancora per la salvezza.

La differenza nel risultato tra Gara1 e Gara2 fa un po’ riflettere ma risulta chiaro che la Conad preferisce il terreno di casa per le sfide di campionato.

La squadra tiene duro, come conferma Paolo Zambolin, secondo allenatore della Conad, anche se Gara2 non ha pagato con il risultato sperato:

Non è che i nostri ragazzi non mettano in campo quello che facciamo durante la settimana, c’è anche un avversario dall’altra parte e devo dire che Massa in Gara2 ha fatto la miglior partita della stagione.

Questo mi lascia tranquillo, più tranquillo di quello che sarebbe stato con una sconfitta più netta perché loro hanno fatto la partita migliore della stagione, noi abbiamo fatto una partita sottotono e abbiamo perso i set a 23,31 e 22 quindi basta una battuta sbagliata in meno, una ricezione in meno sbagliata e anche un po’ più di attenzione su alcuni dettagli per fare una buona partita.

Chiaramente non bisogna prendere quella sconfitta alla leggera però va presa in maniera meno preoccupante che una sconfitta come quella che è stata in casa contro Castellana Grotte. Ormai Massa la conosciamo, che giochi un giocatore o l’altro poco cambia, dobbiamo più che altro lavorare su di noi e non focalizzarci su quello che hanno fatto gli altri.

In partite del genere è difficile vedere un bel gioco perché entrambe le squadre non giocano a cuor leggero perché sanno che in palio c’è tanto e una palla sbagliata può essere davvero molto pesante. Queste sono tutte delle finali e quindi a livello mentale bisogna cercare di giocare più liberi possibile, anche se diventa difficile, questo potrebbe fare la differenza”.

I reggiani quindi cercheranno di sfruttare nuovamente il fattore campo che ha sempre dato una certa tranquillità alla formazione di casa. La partita, in programma per domenica alle ore 18, sbilancerà sicuramente l’ago della bilancia in questa corsa alla salvezza: la squadra che otterrà la vittoria avrà necessità di un solo altro incontro vincente per mantenere la categoria.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC