Stoytchev non è più l’allenatore dell’Azimut Modena

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC
Modenavolley.it

Di Redazione

Un comunicato di poco più di una riga… “Modena Volley comunica di avere interrotto il rapporto di collaborazione con il tecnico Radostin Stoytchev, cui va un ringraziamento per l’opera svolta”. La notizia è stata ufficializzata così dal club modenese dopo giornate di discussione e a quanto pare anche di una certa tensione all’interno della squadra.

Dopo la sconfitta di domenica sera con cui Modena è stata estromessa dalla lotta per lo scudetto da Civitanova si erano già registrati alcuni malumori: i saluti di Ngapeth alla tifoseria e alla città dopo quattro anni di rapporto non avevano certo aiutato a ricostruire un clima più sereno.  Ma se domenica le dichiarazioni erano state all’insegna di una certa circostanza, nelle ultime 48 ore la situazione è decisamente precipitata. Il primo ad abbandonare l’allenatore bulgaro al suo destino è stato Bruno dichiarando che si sarebbe aspettato qualcosa di più dal punto di vista umano. I giocatori hanno poi aspettato la trasmissione televisiva locale, “Barba e Capelli” in onda su TRC, per aprire le valvole.

Ironia della sorte sia Ngapeth che Stoytchev lasciano. Importante sarà anche capire con quali giocatori e soprattutto con quale tecnico vorrà ora ripartire Modena, che esce certamente ridimensionata da questo turbolento e discusso finale di stagione.

 

LEAD_BASE_ALD