Olimpia Bergamo, Nicola Caloni: “Andiamo in campo senza porci limiti”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Tre protagoniste su quattro sono quelle della scorsa stagione. Le “magnifiche”, con l’avvicendamento pugliese tra BCC Castellana Grotte e Gioia del Colle, che andranno a rendere incandescente la corsa alla SuperLega restano Bergamo, Spoleto e Siena.

La Caloni Agnelli, che se la vedrà con la Monini, inizierà la serie in casa (domenica alle ore 18) in virtù del miglior piazzamento nella Pool B rispetto agli oleari che, rispetto al terzo posto dei nostri, sono dovuti ricorrere allo spareggio con Alessano per artigliare la fase finale. Poi il doppio colpo a Santa Croce inframezzato dal ko tra le mura amiche. Il bilancio tra i ragazzi di Graziosi e quelli di Monti è in perfetta parità con un 3-0 per parte nella regular season, con il fattore campo a farla da padrone.

“Sul taraflex – dice il presidente Nicola Caloni – serviranno tenuta psicologica, maturità e solidità ovvero tre caratteristiche che ci hanno portato fin qui. Senza alcuna pressione ed è così che dovremo approcciare la serie. Con serenità, con la consapevolezza d’aver già eguagliato lo splendido risultato della passata stagione avendo tuttavia dalla nostra parte un pizzico d’esperienza in più. Siamo una presenza consolidata in categoria, è una grande soddisfazione sportiva anche se adesso avremo ancor più bisogno del sostegno di Bergamo. Ringraziando chi ci segue con costanza e calore, rivolgo un sentito invito a chi non ha ancora toccato con mano la realtà dell’Olimpia: vi aspettiamo domenica al Palasport. Sono certo che vedrete un bel tratto di sport sia come clima che come livello tecnico”.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD