La Caloni Bergamo e il primo match ball per passare il turno

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Azzerare il dolcissimo ricordo dell’andata, ma anche di uno “storico” a senso unico. La Caloni Agnelli vuole un nuovo colpo d’autore per proseguire il suo sogno: domani alle 18 al San Filippo di Brescia i bergamaschi avranno a disposizione il primo match ball per passare il turno.

Dall’altra parte della rete però Cisolla e compagni saranno un osso ben più duro di quanto fatto intravedere mercoledì: troppo opachi per essere veri. Hoogendoorn e compagni invece si giocano la carta della più che ritrovata continuità, cominciata dal secondo set dell’ultima giornata della Pool A con Roma e proseguita – in una delle sue versioni più luccicanti – proprio contro i cugini. Il derby, in ogni caso, resta sempre un confronto a parte, a maggior ragione se si tratta dell’edizione 2017/2018 dei play off di serie A2 UnipolSai con tante pretendenti in corsa per il trono in virtù del grande equilibrio che ha fatto emergere il taraflex già nella seconda fase.

Per l’Olimpia è il direttore sportivo Vito Insalata ad indicare la ricetta: “Cancellare gara 1 e reggere l’urto – sottolinea – perché Brescia partirà in maniera molto aggressiva. Sarà un match molto diverso da quello di mercoledì e un ruolo-chiave lo reciteranno i primi punti: se si approccerà al meglio, allora avremo buone possibilità di vincere. Gli avversari però giocheranno con il coltello tra i denti, davanti al loro pubblico e consapevoli d’avere l’ultima possibilità per restare in corsa: il compito sarà difficile, i giri del motore dovranno restare altissimi per restare lucidi e far emergere il gap tecnico a nostro favore.”. Il ds individua poi la classica password per staccare il pass per la semifinale: “Il 3-0 del Palasport – continua Insalata – è maturato tramite un’ottima correlazione tra muro e difesa, ma anche per la bravura nello spingere al servizio: l’efficacia dalla linea dei nove metri ha messo in difficoltà la ricezione avversaria costringendo, di conseguenza, Tiberti a giocare molte palle staccate. La battuta a questi livelli fa la differenza e, per centrare l’obiettivo, dovremo riproporla sugli stessi standard

Graziosi varerà lo schieramento-tipo con Jovanovic in diagonale con Hoogendoorn, Cargioli e Valsecchi centrali, Dolfo e Pierotti schiacciatori e Innocenti libero.

GLI ARBITRI – La partita sarà diretta da Massimo Rolla di Perugia e Angelo Santoro di Varese. Addetto al Video Check: Fumagalli Segnapunti: Nichetti

TV – La partita verrà trasmessa on line in diretta streaming da Lega Volley Channel sulla piattaforma ElevenSports. Info e costi www.elevensports.it. In differita invece martedì 10 alle ore 21 su VideoStar Sport (canale 630 del digitale terrestre).

Play Off Promozione, Quarti Gara 2
Sabato 7 aprile 2018, ore 20.30
Emma Villas Siena – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania
Domenica 8 aprile 2018, ore 18.00
Gioiella Micromilk Gioia del Colle – Ceramica Scarabeo GCF Roma
Monini Spoleto – Kemas Lamipel Santa Croce
Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Caloni Agnelli Bergamo

Play Off Promozione, Quarti Gara 3
Mercoledì 11 aprile 2018, ore 20.30
Ceramica Scarabeo GCF Roma – Gioiela Micromilk Gioia del Colle
Kemas Lamipel Santa Croce – Monini Spoleto
Caloni Agnelli Bergamo – Centrale del Latte McDonald’s Brescia
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Emma Villas Siena

FORMULA PLAY OFF PROMOZIONE
Le squadre classificatesi 7a e 8a della Pool A e 1a e 2a della Pool B al termine della Seconda Fase della Serie A2 partecipano ai Preliminari Play Off Promozione con due incontri di andata e ritorno ed eventuale set di spareggio in caso di parità punti. Le due vincenti affronteranno le migliori sei classificate della Pool A nei Quarti di Finale, al meglio delle 2 vittorie su 3 partite. Gara 1 ed eventuale 3 si disputano in casa delle squadre con la miglior classifica al termine della Pool A. Semifinali e Finali al meglio delle 5 gare.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC