Trento: Chieri o Soverato le avversarie della Delta nei quarti di playoff

Sandlovers_LEADERBOARD

Di Redazione

Le rose spettatrice per una giornata.

Domenica pomeriggio si concluderà la regular season di serie A2 femminile e per la Delta Informatica Trentino si prospetta una giornata diversa dal solito.
Le gialloblù, infatti, osserveranno il turno di riposo in attesa di conoscere, in serata, il nome della squadra che troveranno sul proprio cammino nei quarti di finale del tabellone playoff promozione.
Fondriest e compagne, che la qualificazione alla post season l’hanno centrata con tre settimane di anticipo, seguiranno con interesse in modo particolare la sfida tra
: le piemontesi e le calabresi sono infatti le uniche possibili avversarie di Trento nei quarti di finale, in base al risultato che maturerà domenica in Piemonte. Gli scenari possibili sono tre, dando per assai probabile il successo di San Giovanni in Marignano sulla già retrocessa Caserta.
Se Chieri vincerà con qualunque punteggio, allora la Delta Informatica Trentino chiuderà la stagione al sesto posto in classifica e sfiderà nei quarti le piemontesi, giocando l’eventuale “bella” in trasferta. Se Chieri perderà al tie break, le trentine manterranno invece la quinta posizione, affrontando sempre Chieri nei quarti di finale ma con il vantaggio del fattore campo nell’eventuale terza partita della serie. Se Chieri, infine, perderà in tre o quattro set, ecco che le gialloblù termineranno la stagione al quinto posto, trovando sulla propria strada, però, il Volley Soverato, che in questo caso scalzerebbe dalla sesta piazza il Fenera.
«Dopo un buonissimo girone di andata, abbiamo disputato un ritorno caratterizzato da numerosi alti e bassi – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – Abbiamo incontrato difficoltà specialmente nella prima parte del ritorno, mentre nel finale la squadra è migliorata e ha terminato la regular season in costante crescendo.
Ora cercheremo di sfruttare nel migliore dei modi questi giorni senza partite ufficiali per giungere ai playoff nelle migliori condizioni fisiche e mentali possibili, in attesa di conoscere domenica sera il nome della nostra avversaria. Indipendentemente da chi affronteremo e dalla composizione della griglia, sono assolutamente convinto che ci attenderanno dei playoff quanto mai aperti ed incerti».

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008