L’UBI Banca San Bernardo Cuneo si sbarazza di Marsala ed è prima

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Cuneo

Di Redazione

L’UBI Banca S.Bernardo Cuneo si conferma capolista grazie alla vittoria tra le mura domestiche con la Sigel Marsala. Dalia e compagne incassano l’intera posta in palio al termine di una gara mai in discussione, con le biancorosse sempre saldamente al comando in tutte le frazioni di gioco. A due giornate dal termine della regular season della Samsung Galaxy Volley Cup A2 si profila dunque un’appassionante sfida a tre con  Savallese Millenium Brescia e LPM Bam Mondovì, che rimane matematicamente in corsa nonostante la sconfitta al tie-break a Baronissi. E proprio contro le monregalesi le cuneesi saranno protagoniste tra otto giorni di un’avvincente derby piemontese di Pasquetta.

Sul taraflex del Pala UBI Banca, dinnanzi al numeroso pubblico cuneese, le padrone di casa partono con capitan Dalia al palleggio e Vanžurová opposto, Guidi e Mastrodicasa centrali, Borgna e Segura in banda, libero Caforio. Le siciliane di coach Campisi scendono in campo con Agostinetto in regia, opposto Perry, al centro Facchinetti e Furlan, Rossini e Mertek schiacciatrici, Marinelli libero. Avvio equilibrato (6-6), Cuneo tenta il primo allungo con Mastrodicasa in battuta e sale 10-6, momento in cui coach Campisi richiama le sue ragazze in panchina. Il time-out non porta però i frutti sperati e viene ripetuto sul 14-7, ma le biancorosse di coach Pistola continuano ad attaccare con efficacia e a difendere bene trovando la doppia cifra di vantaggio sul 19-9. Il seguito del set vede le padrone di casa allungare ancora il divario sino al 25-13 finale (1-0). Nella seconda frazione una prima fase di equilibrio viene immediatamente interrotta dall’allungo cuneese: sul 9-5 coach Campisi richiama in panchina le sue ragazze. Al rientro sul rettangolo di gioco, l’UBI Banca S.Bernardo firma un break di 5-0 che costringe la panchina siciliana ad una nuova interruzione sul 12-5. Cuneo è inarrestabile, capitan Dalia varia il fronte d’attacco e Marsala non trova le giuste contromisure: il punto del 25-13 giunge al termine di un’azione avvincente, caratterizzata da due ottime difese di Caforio e finalizzata dall’attacco di Borgna (2-0). Anche il terzo set si apre con Cuneo avanti sin dalle prime battute: dopo il 4-1 iniziale, Marsala cerca di ricucire lo strappo (5-4) ma gli attacchi ed il servizio di Vanžurová riportano le padrone di casa saldamente al comando. Sull’8-4 primo time out di coach Campisi, il ritorno in campo è segnato dal secondo ace consecutivo dell’opposto cuneese e le ospiti richiedono anche il secondo minuto sul 13-6. Inarrestabili però le padrone di casa, che primeggiano in tutti i fondamentali e chiudono con un triplice 25-13 (3-0).

«Partita affrontata con la giusta mentalità – dichiara Andrea Pistola, coach dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo – contro una squadra che nelle ultime partite aveva ottenuto risultati importanti. Siamo stati bravi ad avere ‘rispetto’ delle avversarie, giocando con attenzione anche nelle cose più semplici. Abbiamo concluso nel migliore dei modi una settimana fondamentale, in cui c’erano 9 punti in palio e li abbiamo conquistati tutti. Questo ci permette di arrivare a Mondovì con lo spirito e la condizione giusta: non sarà soltanto un derby ma anche una partita veramente difficile, contro una squadra tra le migliori di questo campionato. Sappiamo che ci giochiamo tutto, quindi vedremo di farlo al meglio. Sarà come una finale, quindi subentrerà l’aspetto emotivo sia a livello personale che di squadra, ma noi abbiamo fatto un percorso fino a questo momento che ci dava dare sicurezza e carica, perché veniamo da diverse vittorie di fila quindi i presupposti sono quelli giusti, poi chi sarà più bravo vincerà la partita».

Miglior giocatrice del match, a giudizio della tribuna stampa, il libero cuneese Giorgia Caforio , premiata da Silvio Bonaudi e Denise Manfredi, titolare dell’azienda Boman, sponsor della società cuneese. Le ragazze dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo torneranno in campo lunedì 2 aprile per la sedicesima e penultima giornata di regular season: in programma l’atteso derby con le ‘cugine’ dell’LPM Bam Mondovì. Nel giorno di Pasquetta, il Pala Manera sarà gremito in ogni ordine di posti, fischio d’inizio in programma alle ore 17.

UBI Banca S.Bernardo Cuneo-Sigel Marsala 3-0
( 25-13 / 25-13 / 25-13 )

UBI Banca S.Bernardo Cuneo: Dalia (C) 1, Vanžurová 16, Guidi 3, Mastrodicasa 7, Borgna 9, Segura 17, Caforio (L); Aliberti. N.e.: Re, Bonifazi, Bruno (L), Baiocco.
I° All.: Pistola. II° All.: Petruzzelli.
Ricezione positiva: 60%. Attacco: 50%

Sigel Marsala: Agostinetto 1, Perry 9, Facchinetti 2, Furlan 2, Rossini 3, Merteki 9, Marinelli (L); Mucciola Ventura 2. N.e.: Cazzetta, Murri.
I° All.: Campisi. II° All.: Tagnesi.
Ricezione positiva: 57%. Attacco: 24%

DURATA: 20′, 21′, 20′.

(Fonte: comunicato stampa)

PSG_2019_PREE_LEAD