Lube Civitanova in visita a Piacenza per blindare il secondo posto

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC

Di Redazione

Ultima trasferta di Regular Season, la seconda consecutiva dopo la vittoria per 3-0 ottenuta a Padova mercoledì scorso, per la Cucine Lube Civitanova. Domenica (ore 18) i campioni d’Italia scendono in campo al Pala Banca di Piacenza per la dodicesima di ritorno di SuperLega: una vittoria con qualsiasi risultato per gli uomini di Medei darebbe ai biancorossi la certezza matematica della seconda posizione in classifica. Oggi e domani gli ultimi due allenamenti all’Eurosuole Forum, poi la partenza per l’Emilia, dove domenica mattina si terrà la consueta seduta di rifinitura pre-gara.

La formazione allenata dagli ex Giuliani e Cadeddu scenderà in campo con Baranowicz in palleggio e Fei opposto, altre due vecchie conoscenze Lube. In banda ci sarà l’italo-cubano Leo Marshall insieme al compagno di reparto francese Clevenot, con pronta l’alternativa Simone Parodi (altro ex di turno). Al centro la collaudata coppia Alletti-Yosifov, nel ruolo di libero ci sarà Manià (secondo libero Ludovico Giuliani).

“Nella partita che ci attende a Piacenza l’obiettivo dovrà sempre essere focalizzato sul continuare a sviluppare la nostra crescita e trovare la nostra miglior pallavolo – dice Dragan Stankovic – è l’aspetto più importante che ci serve anche in chiave degli imminenti Play Off. Dunque vogliamo giocare bene e vincere, soprattutto in campi mai facili dove giocare come Piacenza e come Padova, dove abbiamo ottenuto un bel successo due giorni fa. Anche per i nostri avversari sarà una partita molto importante per la classifica, dunque prevede una sfida intensa”.

“Quella di Monza era una sfida importantissima, vincerla significare avere la certezza di far parte delle otto partecipanti ai Play Off – aggiunge Simone Parodi – tutta la squadra ci teneva a raggiungere questo obiettivo e ce la abbiamo messa tutta. Attualmente occupiamo la sesta casella della classifica, affrontare con questa posizione i Play Off sarebbe il massimo. Con Civitanova dovremo quindi cercare di portare a casa qualche punto. Non sarà semplice perché anche la Lube, non ancora certa del secondo posto in classifica, farà del suo meglio per ottenere il massimo della posta in palio. In alcune sfide ci capita di iniziare a carburare dopo il primo set, non è una questione tecnica ma comunque stiamo lavorando intensamente per risolvere questo problema ed iniziare a giocare forte fin dal fischio d’inizio. Sono sicuro che questo problema non si presenterà in occasione del big match con Civitanova: nelle sfide con le squadre di alta classifica abbiamo già dimostrato di avere un buon atteggiamento e anche domenica saremo attenti a giocare al nostro meglio fin dall’avvio”.

La gara sarà diretta da Fabrizio Saltalippi di Perugia e Alessandro Tanasi di Siracusa.

(Fonte: comunicato stampa)

 

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE