Shimizu, tremendo crack al ginocchio: stagione finita, niente Mondiale

Sandlovers_LEADERBOARD

Di Redazione

Tremendo infortunio per il capitano della nazionale giapponese Kunihiro Shimizu che nel corso del match tra Panasonic Panther e JT Thunders, valido per la quarta giornata del campionato giapponese, si è strappato il legamento crociato anteriore del ginocchio destro: l’incidente è avvenuto mentre Shimizu era in fase di attacco, probabilmente sullo stacco da terra. Il giocatore è caduto a terra con un urlo di dolore straziante e il gioco si è subito interrotto. I terapisti dei Panthers, la sua squadra, hanno immediatamente immobilizzato la gamba destra e lo hanno portato all’ospedale ortopedico di Osaka per una prima valutazione del danno che si è rivelato grave.

Lesione ai legamenti con interessamento del tendine rotuleo: ci vorranno almeno dodici mesi per rivederlo in campo, non pochi se consideriamo che Shimizu ha già 31 anni e che questo non è il suo primo infortunio. Shimizu, che sarà operato domani, si dichiara ottimista: “Soffro molto all’idea di non poter giocare per così tanto tempo e di saltare anche l’appuntamento con i mondiali ma le cose stanno così e non posso far altro che prenderne atto. Farò di tutto per tornare in campo al più presto…”

I Panasonic Panthers, poi sconfitti 3-1 nella gara con i Thunders, perdono il loro miglior attaccante, il secondo scorer assoluto del campionato. Kunihiro Shimizu è uno degli sportivi più importanti e popolari del sol levante, un vero e proprio idolo dell’intero paese: da quattro anni è sposato con Mika Nakashima, splendida attrice e cantante nipponica, una coppia da sogno che vanta milioni di followers sui social network. Bellissime le parole di Mika per il marito con cui è sposato da quattro anni: “Quando l’ho visto cadere a terra mi si è gelato il sangue nelle vene, è stato tremendo. Ma ora siamo qui a incoraggiarlo e sono la prima a essere certa che riuscirà ancora una volta a recuperare…”

Sandlovers_LEADERBOARD