Gi Group Team Monza: fondamentale vittoria sul campo di Latina

Sandlovers_LEADERBOARD
Ufficio stampa Gi Group Monza

Di Redazione

Per la terza volta in questa stagione la Gi Group Monza di Miguel Àngel Falasca ha la meglio sulla Taiwan Excellence Latina. Dopo i successi ottenuti alla Candy Arena di Monza in Coppa Italia e campionato, nel girone di andata, i monzesi riescono ad imporsi anche nella decima giornata di ritorno della SuperLega UnipolSai 2017-2018, regolando i pontini con un determinato 3-1 finale nel Lazio. Nonostante le assenze importanti di Botto ed Hirsch, la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley è capace di scendere con la giusta determinazione sul mondoflex del PalaBianchini di Latina. L’accelerazione dalle prime battute fino alla fine del primo set, infatti, le vale la conquista del gioco 25-14 (ottima la conduzione della regia di Walsh). I padroni di casa pareggiano i conti nel secondo parziale, puntando sulla diagonale Sottile-Starovic e approfittando di qualche sbavatura dei lombardi ma non riescono ad impedire la grintosa risposta monzese nel terzo e quarto set. Plotnytskyi e Dzavoronok (17 e 24 punti, con 3 ace e 2 muri per il primo e 3 ace per il secondo) ingranano il turbo in attacco, Finger (17 punti, 3 muri, 56% in attacco) schiaccia con continuità e Buti e Beretta fanno la voce grossa a muro. La Gi Group Monza chiude con autorità il terzo set e lucidità il quarto set e la, strappando tre punti preziosi che le permettono di blindare il decimo posto (ultimo utile per accedere direttamente ai quarti dei Play-Off 5° posto) distanziando proprio i pontini di tre lunghezze. Mercoledì in Brianza arriva la Wixo Lpr Piacenza per il turno infrasettimanale dell’undicesima giornata di ritorno.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Fuga Gi Group con Finger e Dzavoronok (7-3) e Di Pinto chiama time-out. Al ritorno in campo prosegue la marcia spedita dei monzesi con Plotnytskyi e Finger (10-6). Latina risponde con Le Goff (12-8) ma Monza schiaccia sul turbo e con il muro di Walsh e le giocate di Beretta e Plontnytskyi si porta sul 19-10. Ancora Plotnytskyi, Beretta e Buti a segno: 25-14 Gi Group Monza.

SECONDO SET
Schiaccia bene sull’acceleratore Latina con Rossi, Savani, Le Goff (8-4) e Falasca chiama time-out. Si riprende a giocare con la Gi Group che rimonta appoggiandosi a Finger e Plotnytskyi (10-7) fìno ad agganciare il pari con Dzavoronok e Walsh (13-13) e Di Pinto chiama la pausa. Al ritorno in campo punto a punto fino al 18-18, con Latina ad appoggiarsi a Starovic e Monza a rispondere con Beretta e Finger. Break dei pontini con Starovic (22-20), che poi volano sul set-point (24-21). I monzesi risalgono con Beretta e Finger (24-24), poi Maruotti chiude il gioco per la Taiwax Excellence dopo la battuta out di Plotnytskyi, 26-24.

TERZO SET
Punto a punto fino al 5-5, momento in cui Dzavoronok diventa inarrestabile (filotto di quattro punti per lui), 8-6 Gi Group Monza. Ancora Monza avanti con Dzavoronok e Plotnytskyi (13-10), poi con Finger e Buti (19-13). Latina cala finchè non ci pensano Savani e Starovic a spingerla al meno due, 19-17. Un devastante Plotnytskyi però, chiude il gioco per Monza con un attacco vincente ed un ace dopo il muro di Finger su Maruotti, 25-20.

QUARTO SET
Break Gi Group Monza con Dzavoronok (3-1), aggancio Latina con Sottile, Starovic e Savani (5-5). La Taiwan Excellence passa avanti 7-5, poi si fa recuperare (Beretta), 7-7 e sorpassare con Dzavoronok, 8-7. La Gi Group Monza si mantiene in vantaggio con Plotnytskyi (13-12) ma Latina acciuffa i pari con Maruotti e sorpassa con Starovic, 16-15. Ancora Dzavorono a firmare il pari per i monzesi (19-19). Buti fa mettere la freccia ai lombardi (20-19), Latina approfitta di qualche sbavatura della squadra di Falasca per controsorpassare, 22-21. Finale caldo: punto a punto fino al 24-24, poi Finger e Beretta chiudono il set 26-24 e la partita 3-1 per la Gi Group Monza.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Miguel Àngel Falasca (allenatore Gi Group Monza): “Sono estremamente soddisfatto per la prestazione della squadra e per questa importante vittoria. E’ stata una bella prova corale. Finalmente cominciamo ad esprimere la nostra pallavolo anche lontano da casa. Stasera l’abbiamo fatto su un campo difficile, dove molte squadre hanno fatto fatica. Siamo andati molto bene in tutti i fondamentali. Forse abbiamo commesso qualche sbavatura nel secondo set, che potevamo fare nostro, ma in generale è stata una gara molto positiva. Sentiamo che siamo migliorati tanto: se analizziamo i numeri tra andata e ritorno ci rendiamo conto che c’è stata una crescita importante. Quando giochiamo la nostra pallavolo possiamo competere contro tutti”.

 

IL TABELLINO

Taiwan Excellence Latina – Gi Group Monza 1-3 (14-25, 26-24, 20-25, 24-26)
Taiwan Excellence Latina: Starovic 19, Savani 12, Le Goff 5, Sottile 1, Ishikawa 1, Rossi 4; E.Shoji (L), Maruotti 9, Gitto 1, Corteggiani 1, De Angelis, Huang. Ne: Kovac. All. Di Pinto
Gi Group Monza: Walsh 3, Plotnytskyi 17, Beretta 8, Finger 17, Dzavoronok 24, Buti 8; Rizzo (L), K.Shoji, Brunetti. Ne: Terpin, Barone, Langlois, Arasomwan. All. Falasca

NOTE

Arbitri: Frapiccini Bruno, Bartolini Gianni

Durata set: 21‘, 29‘, 25‘, 30‘; totale 1h45’

Taiwan Excellence Latina: battute sbagliate 18, battute vincenti 2, muri 6, errori 23, attacco 44%
Gi Group Monza
: battute sbagliate 20, battute vincenti 7, muri 12, errori 31, attacco 55%

Impianto: Candy Arena di Monza

Spettatori: 1057

MVP: Donovan Dzavoronok (Gi Group Monza)

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD