Coppa Italia A2: Battistelli San Giovanni in Marignano trionfa!

LEADERBOARD_GPCAR_2008
FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

Di Redazione

E’ la Battistelli San Giovanni Marignano a conquistare la Coppa Italia A2, ai danni della LPM Mondovì La squadra di coach Saja si è imposta per 3-1 dopo una partita in equilibrio fino all’inizio del quarto set. Tanto rammarico per le piemontesi, trascinate da Bici. A fare la differenza la maggiore concretezza delle romagnole, che hanno trovato in Zanette, Battistoni e Saguatti autentici leader.

Primo set che vede la partenza sprint di Battistelli, che addirittura si porta in vantaggio 14-8 grazie agli attacchi di Saguatti. Le ragazze di Delmati attendono lentamente il loro momento e recuperano fino al 24-23, ma la solita Saguatti è lesta a chiudere: 25-23. Nel secondo parziale la Battistelli conduce nuovamente, sfruttando i numerosi errori di Mondovì, che la manda al set point sul 24-22, prima di rimontare incredibilmente e chiudere ai vantaggi 26-24. Nel terzo set le parti si si invertono, ad eccezione di un tentativo di fuga delle romagnole. Mondovì arriva fino al 24-22, ma è troppo fallosa e le ragazze di Saja ne approfittano: 27-25. Nel quarto set è un monologo Battistelli, nonostante il tentativo di Mondovì venga definitivamente fermato con l’infortunio a Tonello. Le ragazze di Saja vincono 25-18, e conquistano la coppa.

I SESTETTI
Saja 
schiera in palleggio Battistoni con Zanette opposto, Saguatti e Markovic laterali, con Caneva e Casillo centrali, e Gibertini. Delmati risponde con De Michelis palleggio e Bici opposto, Biganzoli e Rivero laterali, Tonello e Robero centrali, e Agostino libero.

1°SET:
Battistelli parte subito forte, spinta da Zanette, firmando subito un doppio break (7-3). Un vantaggio destinato a crescere (13-6), e che porta Delmati a chiamare il suo secondo time out. Una attenta fase muro, con 3 punti consecutivi, permette a Mondovì di rifarsi sotto (14-10). Un bellissimo scambio, a firma Saguatti, proietta San Giovanni al massimo vantaggio. Le ragazze di Delmati non ci stanno, sfruttano due errori in attacco di Battistelli e una chiamata al videocheck, per portarsi a -3. Biganzoli, prima in attacco e poi a muro, infrange il tentativo di fuga di San Giovanni (22-19), con il set chiuso grazie all’attacco di Saguatti (25-23).

2°SET:
Mondovì strappa il primo break sul punteggio di 8-6, ma il doppio errore di Ribeiro impatta il risultato. La fase centrale è caratterizzata dai numerosi errori da parte delle due squadre (13-13), con il primo break point che giunge con il muro di Battistoni su Rivero: un errore che costringe Delmati a chiamare il time out (17-16). La stessa azione avviene 4 punti dopo: Rivero attacca, ma questa volta è Casillo ad attenderla (19-17), Delmati chiama l’ultimo tempo a disposizione. E’ sempre la schiacciatrice di Mondovì tuttavia, croce e delizia, a riportare il punteggio in parità. E’ però l’invasione di Bici a mandare Battistelli sul +3, con l’errore al servizio di Biganzoli che conduce al set point. Mondovì recupera, e il set si decide ai vantaggi, dove la spunta Mondovì complice la doppia di Battistoni (26-24).

3°SET:
Terzo parziale che scorre punto a punto, fino al primo break di Battistelli con l’errore in attacco di Rivero, e al muro di Zanette (9-8). Dopo il tentativo di fuga di Mondovì, sono due errori in fase di ricostruzione proprio delle piemontesi a rilanciare la Battistelli (16-13). Delmati vuole vederci chiaro, e chiama il tempo. Un time out che porta Mondovì a prendere coraggio e a ristabilire il punteggio in parità, grazie a Rivero (19-19). Il muro di Bici su Biganzoli regala un prezioso break point alle ragazze di Delmati (22-21), fino al set point di Bici che segna il 24-22 con un grande diagonale. Un vantaggio illusorio, visto che ai vantaggi le ragazze di Saja sono più concrete e si aggiudicano il set 27-25.

4°SET:
San Giovanni Marignano continua a macinare gioco, e Mondovì sembra aver accusato il colpo del set precedente: l’errore di Bici manda le ragazze di Saja sul +5. Mondovì recupera 5 punti, ma sul punto più bello si infortuna gravemente al ginocchio Tonello. Le ragazze di Delmati subiscono la situazione, e Saguatti ne approfitta (19-16). La Battistelli “strappa” il parziale e, poi, non si ferma più (25-18).

Sulle ali dell’entusiasmo la Coppa va a San Giovanni Marignano, per Mondovì è stata una giornata “no”. Zanette è l’Mvp, e un applauso va anche al pubblico, presentissimo nel sostenere le due squadre!

BATTISTELLI S.G MARIGNANO – LPM MONDOVI 3-1 (25-23, 24-26, 27-25, 25-18)

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Markovic 13, Caneva 7, Zanette 25, Saguatti 15, Casillo 11, Battistoni 4, Gibertini (L). Non entrate: Giordano, Bordignon, Sgarbossa, Nasari, Gray. All. Saja.

LPM BAM MONDOVI’: Biganzoli 12, Tonello 12, Demichelis 4, Rivero 13, Rebora 8, Bici 25, Rolando (L), Camperi 2, Agostino, Costamagna. Non entrate: Mazzotti, Sciolla. All. Delmati.

ARBITRI: Bassan, Moratti. NOTE – Durata set: 30′, 29′, 31′, 25′ ; Tot: 115′.

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE