Nulla da fare per il Numana Conero, troppo forte la capolista Montesport

Spalding_Leaderboard
Ufficio Stampa Conero

Di Redazione

Nulla da fare per l’Eurosped costretta a cedere alla capolista Montesport apparsa determinata e concentrata a conseguire il successo. Superiore in tutti i fondamentali, le toscane hanno dominato l’incontro mettendo il bavaglio alle attaccanti doriche e non andando mai in difficoltà sul servizio di casa che raramente è stato aggressivo. Avvio subito determinato della capolista capace di salire 7-13 trascinata da Pistolesi. La Conero torna sotto con Giuliodori ma nelle azioni lunghe la spuntano le toscane che si aggiudicano il set 16-25. Nel 2’ set il servizio di Montesport mette in crisi la ricezione di casa. Coach Cerusico inserisce Cingolani per Miecchi sul 4-9 e poi Benedetti per Alessandrini sul 7-15. Il set lo chiude Mazzini 18-25. Nel 3’ set invece la Conero parte forte allungando fino a 12-7. Sembra la svolta, ma Pistolesi e Pierattini si incaricano di ricucire e Pistolesi di effettuale il sorpasso con due aces. Il match point lo chiude Mazzini, Migliore in campo la palleggiatrice ospite Bernini, lucida e precisa in regia. Per l’Eurosped sabato a Corridonia l’ultimo dei tre proibitivi match di questo periodo.

EUROSPED NUMANABLU CONERO – MONTESPORT 0-3 (16-25; 18-25; 21-25)

EUROSPED NUMANABLU CONERO: Baldoni, Alessandrini 3, Nardi 0, Galuppi (L), Giuliodori 6, Canonico 5, Miecchi 2, Angelini 4, Benedetti 3, Salvucci, Cingolani 8, Gasparroni 18. All. Cerusico

MONTESPORT: Pistolesi 13, Bigliazzi, Bellini 6, Mazzini 14, Terlizzi, Calamai 5, Pierattini, 6, Bernini 4, Boschi, Anichini (L). All. Buoncristiani

Arbitri: Monini e Girolametti di AP

(Fonte: comunicato stampa)

 

LEAD_UNES_VGoloso-Pasqua2019