I Block Devils testano l’orgoglio della BCC Castellana Grotte

Spalding_Leaderboard

Di Redazione

Torna la Superlega per la Sir Safety Conad Perugia che domani scende il campo al PalaFlorio di Bari, si comincia alle ore 18:00, contro i padroni di casa della BCC Castellana Grotte per la decima di ritorno di campionato, “Quella di domani è una partita da vincere assolutamente se vogliamo arrivare primi in regular season che è il nostro obiettivo. Un partita che è vietato assolutamente sottovalutare anche perché tutte le big a Bari hanno sofferto e perché per Castellana Grotte vincere con noi sarebbe la ciliegina sulla torta del loro campionato. Dobbiamo quindi affrontare la gara nel migliore dei modi”.

Firmato Massimo Colaci, libero bianconero partito stamattina al pari di tutta la comitiva perugina alla volta di Bari per far ritorno in quel PalaFlorio che rievoca dolci ricordi e dove Perugia alzò una ventina di giorni fa la Coppa Italia. Acqua passata, l’attuale si chiama Castellana Grotte ed una partita importantissima per la Sir Safety Conad in chiave classifica perché, portando a casa il bottino pieno, i ragazzi del presidente Sirci farebbero un passo grande così verso la conquista del primo posto in regular season.

Per questo, all’indomani del match di Champions con il Fenerbahce, tutti concentrati verso Castellana con un lavoro mirato proprio allo studio ed alla preparazione tattica del match. Torna a disposizione, rientrato in gruppo già venerdì, capitan De Cecco ed a disposizione c’è anche Massimo Colaci uscito anzitempo giovedì in Champions ma le cui condizioni non testano particolari preoccupazioni. Bernardi deciderà solo in prossimità del match se schierarlo nello starting seven o dare spazio al suo vice Cesarini che ha sempre dimostrato grande affidabilità quando chiamato in causa. Per il resto dovrebbe scendere in campo la consueta formazione con De Cecco in regia, Atanasijevic in diagonale, Podrascanin ed Anzani al centro, Zaytsev e Russell di banda.

Castellana Grotte, penultima della classe con 10 punti, cerca di fronte al proprio pubblico il colpo grosso contro la capolista, operazione tra l’altro già riuscita agli uomini di coach Lorizio alla fine del girone d’andata con la vittoria al tie break sull’allora capolista Civitanova. Tutta ex bianconera la diagonale palleggiatore-opposto con Matteo Paris in regia e Georgios Tzioumakas attaccante di posto due. L’esperto De Togni ed il brasiliano Ferreira Costa formeranno la coppia di centrali, il duo carioca Canuto-Moreira formerà invece il tandem di schiacciatori con l’ex Spoleto Cavaccini nel ruolo di libero.

Se il pronostico è a favore di Perugia, in virtù della differente caratura tecnica e del divario in classifica, i Block Devils sono chiamati a confermarlo con una prestazione di spessore tecnico e caratteriale. Sono giocando al massimo si tornerà dal PalaFlorio con i tre punti in palio.

(Fonte: comunicato stampa)

 

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC