Imoco Conegliano contro Busto prova a riscattare la sconfitta con Monza

LEAD_Alfapaint_istit
FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

Di Redazione

Le Pantere dell’Imoco Volley dopo la seconda sconfitta stagionale in campionato di domenica scorsa a Monza, che comunque non ha scalfito il primo posto in classifica, ha vissuto una delle poche settimane prive di impegni settimanali di questa intensissima stagione, giorni utili per concentrarsi sul lavoro in palestra, per integrare meglio i nuovi arrivi Lee e Bechis, e recuperare le infortunate Fabris (che è in dubbio dopo la distorsione di domenica scorsa) e Folie, che sta gradualmente riprendendo l’attività dopo il lungo stop.

Domenica si torna al Palaverde alle ore 17.00 per un match “classico” contro la Unet E-Work Busto Arsizio, già affrontata nei precedenti storici ben 20 volte con bilancio di perfetta parità, 10 vittorie per parte. All’andata a Busto vinse l’Imoco per 3-2. La squadra lombarda in classifica dopo l’ultima gara persa 3-1 a Legnano è quarta a quota 32 punti, mentre l’Imoco comanda il gruppo con 44 punti.

ARBITRI – Frapiccini e Feriozzi

DICHIARAZIONI: 
Daniele Santarelli, coach Imoco Volley: “Avere una settimana-tipo in questa stagione è una manna perchè possiamo per una volta allenarci bene e cercare di migliorare con il lavoro in palestra quello che funziona meno bene nei meccanismi della nostra squadra. Anche se abbiamo sempre qualche problema fisico che ci impedisce di essere al completo, sono contento di questi allenamenti perchè non so quando ci ricapiterà di poter programmare una settimana di soli allenamenti e ora ci manca solo la rifinitura per arrivare al match di domenica con Busto e al successivo mercoledì di Champions pronte ad affrontare questi duri scogli. Busto Arsizio domenica verrà al Palaverde agguerrto come sempre, loro hanno fatto una grande stagione e lo dimostra la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia dove le incontreremo in semifinale e il loro quarto posto. Solo negli ultimi tempi hanno avuto qualche problema, ma sono una squadra temibilissima e anche all’andata ci fecero soffrire parecchio. Quindi mi aspetto dalla mia squadra un match tosto e con la massima concentrazione per ripartire dopo il passo falso di Monza e mettere in pratica quello su cui ci siamo allenati bene questa settimana. Aspettiamo tanta gente al Palaverde, perchè è bellissimo e ci aiuta molto vivere in campo le partite nella nostra casa quando c’è il palazzo pieno e caldo.”
LEAD_Alfapaint_istit