I numeri del campionato: Abdel Aziz sfonda quota 400 punti

Sandlovers_LEADERBOARD
Ufficio Stampa Revivre Milano

Di Redazione

In archivio anche al 18ma giornata della Superlega UnipolSai che ha visto i successi delle prime tre di testa che allungano sul treno delle inseguitrici. Nel gruppo importante vittoria di Milano a Ravenna, mentre in coda Vibo torna alla vittoria su Castellana Grotte. Proprio la Tonno Callipo Vibo Valentia sarà la prossima avversaria della Taiwan Excellence nell’anticipo Raisport di venerdì alle 20.30 al PalaBianchini di Latina. Latina che è uscita dal campo di Piacenza al tiebreak portando a casa un punto prezioso per la classifica. Ora le lunghezze da recuperare su Ravenna sono sei con una gara in meno che si recupererà il 25 gennaio a Verona.

L’olandese di Milano Nimir Abdel Aziz sfonda il tetto dei 400 punti e arriva a 413, seguito da Dusan Petkovic (Sora) a 351 e da Paul Buchegger (Ravenna) a 308; dodicesimo Sasha Starovic con 256. Abdel-Aziz è anche il leader negli ace con 58 battute vincenti, segue Paul Buchegger con 35 e la coppia Aleksandar Atanasijevic (Perugia) e Cristian Poglajen (Ravenna) 34; Sasha Starovic a 15. Viktor Yosifov (Piacenza) svetta a muro con 54 punti, seguito da Tsvetan Sokolov (Civitanova) a 47 e da un altro ex Pieter Verhees (Vibo) 44; Sasha Starovic a 32, Andrea Rossi a 31. Nei dati della ricezione Erik Shoji con il 39.5% di palle perfette è terzo dietro a Cavaccini (Castellana) 41.9% e Jiri Kovar (Civitanova) 41.7%, sesto Gabriele Maruotti con il 35.4%.

La formazione con più efficienza in attacco rimane Civitanova 55.1% di palle positive che precede Perugia 52.2% e Modena 50.4%, Latina è 13ma con 45.3%. Negli ace Milano (1.88) è stata raggiunta a comando da Ravenna 123 (1.94), segue Perugia a 125 (2.08); 13ma Latina 62 (0.93). A muro svetta Piacenza con 173 (2.34 a set) seguita da Civitanova (2.51) a 168 e Trento (2.35) a 160; ottava Latina con 145 (2.16). In ricezione guida Civitanova con il 34.4% seguita da Castellana con 32.1% e Latina 29.3%. Chiudiamo con gli errori dove la Taiwan Excellence rimane la più avara di regali con una media di 5.27 a set, seguono Monza con 5.63 e Modena con 5.66.

(Fonte: comunicato stampa)

 

LEAD_BASE_ALD