Impresa proibitiva per Bolzano contro la lanciatissima Monini Spoleto

Theorem – Leaderboard tutte
Foto Francesco Servadio

Di Redazione

Dopo la sconfitta incassata in casa di Lagonegro, la terzultima giornata del girone Blu della A2 maschile vede il Mosca Bruno Bolzano tornare fra le mura amiche del PalaResia per aspettare l’ambiziosa Monini Spoleto. Contro una delle squadre che ambiscono al salto di categoria in SuperLega si apre il 2018 delle gare interne, al PalaResia, della squadra allenata da Andrea Burattini.

Dopo la vittoria interna contro Mondovì e la sconfitta di Lagonegro, per il Mosca Bruno Bolzano arriva il penultimo impegno interno di questa prima fase, che si concluderà il prossimo 21 gennaio al PalaResia contro Taviano. Una partita difficile e molto complicata, nella quale la squadra biancoblù cercherà altri punti preziosi, soprattutto in ottica seconda fase. Quando, con ogni probabilità, nel girone C della seconda fase si giocherà per la salvezza portandosi dietro tutti i punti conquistati in questa prima fase contro le dirette concorrenti del proprio girone. In quest’ottica è ancora presto per fare calcoli, l’importante adesso per i ragazzi di Andrea Burattini è affrontare ogni incontro al massimo cercando di portarsi a casa vittorie. E, con esse, entusiasmo, morale e sicurezze di gioco. Organico al completo per il tecnico marchigiano della squadra altoatesina, che cercherà di sfruttare questa partita contro una squadra di altissimo livello anche per rodarsi sempre negli automatismi di gioco in situazioni di difficoltà. Visti i diversi cambiamenti avuti nell’organico nelle ultime settimane. Partita speciale, proprio in quest’ottica, per Stefano Giannotti prelevato dal Mosca Bruno Bolzano proprio da Spoleto poche settimane fa.

Non ha più, ovviamente, Stefano Giannotti passato alla corte di Andrea Burattini, ma la Monini Spoleto resta sempre e comunque una delle assolute big di questo girone Blu della A2 maschile. Come dimostrato anche dalla classifica, dove la compagine umbra occupa il quarto posto in classifica in questo girone Blu con 37 punti, frutto di 13 vittorie e sei sconfitte. Organico di primissimo piano per la Monini Spoleto, affidata ora alle cure di Luca Monti (ex tecnico di Piacenza e Milano in SuperLega) giunto sulla panchina di Spoleto nei giorni scorsi. In campo anche un volto nuovo, quello dell’opposto Raic che ancora deve esordire con la nuova maglia. Organico di altissimo livello quello della Monini che può contare su un regista di lungo corso come Corvetta, lo scorso anno campione d’Italia con la Lube in SuperLega, e schiacciatori di esperienza come Galliani e Mariano.

A dirigere l’incontro in arrivo domani al PalaResia saranno Maurina Sessolo di Treviso e Marco Laghi di Ravenna.

Il tecnico di casa, Andrea Burattini, dovrebbe riconfermare un sestetto molto simile a quello visto all’opera nel giorno di Santo Stefano: Quartarone in palleggio, Giannotti opposto, Ristic e Galabinov schiacciatori, Paoli ed uno fra Bleggi e Bressan centrali, Bruno libero.

(Fonte: comunicato stampa)

Theorem – Leaderboard tutte